Gianni Poglio

-

I 15 luglio, all'Hyde Park Festival di Londra, Paul Simon salirà sul palco per l'ultima volta. Simon lo ha annunciato spiegando che la morte del chitarrista della sua band, Vincent n'Guini, è uno dei motivi che lo ha spinto a interrompere per sempre l'attività live. 

Classe 1941, dodici Grammy Awards nel curriculum, è uno dei musicisti più intensi ed ispirati dela storia della musica americana. La sua carriera inizia nel 1964 quando si unisce ad Art Garfunkel, un connubio storico fatto di album e canzoni indimenticabili.

The Sound of Silence

I due si erano conosciuti alle scuole elementari nel Queens, a New York, e nel corso degli anni avevano elaborato uno stile di armonie vocali ispirato agli Everly Brothers. Il primo album del duo, Wednesday Morning 3 A.M. pubblicato nell'ottobre del 1964 contiene uno dei brani più iconici di sempre, ovvero The sound of silence. La canzone che arrivò al primo posto nella classifica americana nel gennaio del 1966 è uno dei venti pezzi più suonati di sempre dalle radio americane

Mrs. Robinson 

Mike Nichols, il regista de Il Laureato (il cult movie con Dustin Hoffman) a metà degli ani Sessanta era un grande fan di Simon & Garfunkel. Questa passione lo spinse a chiedere al duo una canzone da inserire nella colonna sonora del suo nuovo film. Le prime due canzoni che Simon propose a Nichols furono Overs e Punky's Dilemma, ma il regista le rifiutò. Qualche settimana dopo, Simon fece ascoltare a Nichols Mrs. Robinson che vene accettata senza riserve. La frase "coo-coo-ca-choo" presente nella canzone (arrivata al numero uno nella classifica americana di Billboard) è un omaggio ai Beatles di I am the Walrus.

Bridge over troubled water 

Uscito nel gennaio del 1970 fu il quinto e ultimo album con Art Garfunkel (negli anni successivi hanno collaborato solo sporadicamente). Il disco che tra i brani più famosi annovera la title track e The Boxer, ha conquistato 2 Grammy Award e venduto 25 milioni di copie nel mondo. 

The Concert In Central Park

Il leggendario doppio album live registrato al Central Park di New York nel settembre del 1981 davanti a 500 mila spettatori che assistettero alla performance gratuitamente. L'amministrazione comunale della metropoli incassò invece alcuni milioni di dollari con il merchandising dell'evento e la cessione dei diritti televisivi. Soldi che vennero utilizzati per la manutenzione del Central Park di Manhattan, sempre più degradato e abbandonato a se stesso. Tra i brani presenti nella scaletta dello show, Bridge over troubled water, Mrs. Robinson, The sound of silence, Wake up little Susie (cover degli Everly Brothers), America e The Boxer.  

Graceland

L'album solista più popolare di Paul Simon. Pubblicato nel 1986, vendette sedici miioni di copie, ma fu oggetto di aspre critiche: per registrare l'album, Simon decise infatti di coinvolgere alcuni musicisti del Sudafrica, violando di fatto il boicottaggio culturale che il resto del mondo stava applicando nei confronti di quello stato a causa dell'apartheid. Il disco, che ha conquistato un Grammy nel 1987, fu fortemente ispirato dal sound di due artisti sudafricani: Johnny Clegg e Sipho Mchunu. Tra le canzoni più note di Graceland, You can call me Al, la title track e The boy in the bubble

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Bob Marley avrebbe 73 anni: 10 cose che forse non sapete

Dal calciatore preferito a Naomi Campbell, dalla Bmw a Bruce Springsteen, le curiosità sul re del reggae, nato il 6 febbraio 1945

Bob Dylan: 10 canzoni ispirate a una città

Il Bardo di Duluth, che ha scritto canzoni su Roma, Londra, Parigi, Tangeri e Nassau, torna in Italia per 12 concerti dopo aver vinto il Premio Nobel

Lou Reed, Perfect night: live in London: la bellezza dell'ascolto in vinile

La leggendaria performance del 1997 al Meltdown Festival in un doppio 33 giri. Che suona straordinariamente bene...

Lou Reed: oggi avrebbe 76 anni - Le 10 canzoni memorabili

Il mito del rock newyorkese era nato il 2 marzo 1942: per ricordarlo abbiamo selezionato i brani più intensi di una carriera straordinaria

Commenti