Gabriele Antonucci

-

Sono stati annunciati oggi i primi due nomi del Lucca Summer Festival 2017, una delle kermesse estive più attese dagli appassionati di musica che negli ultimi 20 anni ha richiamato i più importanti nomi del rock e del pop internazione: gli Imagine Dragons porteranno il loro rock alternativo il 4 luglio a Piazza Napoleone, mentre il duo Macklemore & Ryan Lewis farà scatenare il pubblico di Lucca il 22 luglio 2017 a ritmo di hip hop.

I biglietti saranno disponibili in pre-sale per gli  iscritti alla newsletter di dalessandroegalli.com  e luccasummerfestival.it dalle 10 di martedì 13 dicembre . Un’ora dopo, alle 11, i biglietti saranno in vendita sul sito www.ticketone.it, mentre da mercoledì 14 dicembre dalle ore 11:00. nei punti vendita abituali.

La storia di Macklemore e Ryan Lewis è emblematica del sogno americano. Dopo anni di gavetta e di lavori precari, con il sostegno appassionato dalla loro devota fan-base,il  rapper Ben Haggerty, in arte Macklemore che a inzio carriera si faceva chiamare  Professor Macklemore, ed il produttore Ryan Lewis sono diventati, con il successo dell’album The Heist nel 2013 (oltre 500.000 copie vendute), uno dei gruppi hip-hop più importanti degli Stati Uniti, grazie ai loro elettrizzanti spettacoli dal vivo, alla loro musica, che strizza l’occhio al pop, costruita con perizia artigianale e agli innovativi video multimediali.

Il duo di Seattle ha vinto nel 2014 4 Grammy Awards come Migliori nuovi artisti, Miglior rap album , The Heist, miglior canzone rap , Thrift Shop e miglior performance rap, superando superstar del calibro di Jay Z, Eminem e Kanye West.

Mentre l’hip hop è caratterizzato spesso da testi violenti, misogini  e omofobi, il "bravo ragazzo" Macklemore si è distinto per le citazioni della Bibbia e per una canzone come la fortunata Same love, inno alla tolleranza  e all’accettazione degli amori non convenzionali.

Macklemore e Ryan Lewis sono tornati a febbraio nei negozi con un nuovo album, This Unruly Mess I've Made(Questo casino ribelle che ho creato), frutto di una lunga pausa per ricaricare le batterie e per metabolizzare l’improvviso successo che ha scombussolato le loro vite, un ulteriore salto di qualità dal punto di vista dei testi e della musica.

"Non potevo scappare ancora, sono scappato per tutto questo tempo –ha dichiarato Macklemore- Dovevo prendermi tempo per vedere il casino che abbiamo creato. Tutta la sua gloria laccata e i suoi fallimenti ossidati. Fissarlo. Comprenderlo. E poi andarmene. Ero troppo comodo. Essere comodi è ciò che uccide gli artisti."

Il disco è stato anticipato dal singolo Downtown (video qui sotto), irresistibile brano old shool, con la partecipazione di tre star dell’hip hop come Kool Moe Dee, Melle Mel e Grandmaster Caz, che vanta un refrain, interpretato dal pittoresco Eric Nally, degno di un musical di Broadway.

Tra i (tanti)momenti felici di This Unruly Mess I've Made  spiccano il duetto con Ed Sheeran dedicato alla figlia del rapper, Sloane, nella tenera Growin up, quello davvero magico con la calda voce soul di Leon Bridges nella struggente Kevin e un trascinante brano old school,  Buckshot, che vanta la base realizzata di Dj Premier  e il rap  di KRS One, uno dei padrini dell’hip hop.

© Riproduzione Riservata

Commenti