Musica

James Last è morto in Florida a 86 anni

Il compositore e leader della big band ha venduto milioni di album con la sua “happy music”

James Last

Gabriele Antonucci

-

Il mondo della musica piange la scomparsa di James Last, morto a 86 anni in Florida “in pace e alla presenza della sua famiglia”, come ha dichiarato il suo manager.

Il compositore e leader di big band tedesco ha venduto milioni di album, soprattutto negli anni Settanta, con la sua “happy music”, felice incontro tra musica colta e pop, ed è stato per anni un volto popolare della televisione britannica. Di grande successo i suoi duetti easy listening con il pianista Richard Clayderman e i suoi originali arrangiamenti de La Cucharacha e Moon River.

Nel 1976 il prestigioso Billboard lo ha nominato Star of the year, a sugello del suo periodo d'oro.

In primavera Last aveva tenuto un concerto sold out alla Royal Albert Hall di Londra nell’ambito del suo tour di addio alla scene, annunciato dopo essere stato colpito da un male incurabile.

Il musicista annunciò a febbraio il farewell tour con queste parole: “La cosa più importante è che i miei fan assistano al miglior concerto della loro vita e noi faremo il nostro concerto più felice”.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Fabrizio Bosso: l'album-tributo a Duke Ellington - Recensione

Registrato a Roma lo scorso febbraio, il disco è un omaggio ispirato al più grande compositore del Novecento

Commenti