One Direction
Musica

Gli One Direction supportano la campagna Action/1D

Il gruppo chiede ai leader del pianeta di ascoltare quali cambiamenti le persone vorrebbero, dall’uguaglianza dei diritti alla sconfitta della povertà

Continua la sfida a distanza tra gli One Direction, freschi di pubblicazione del video "spaziale" Drag me down,  e Justin Bieber, che ieri ha pubblicato il video ufficiale di What do you mean?.

Louis Tomlinson, Niall Horan, Liam Payne e Harry Styles hanno dimostrato di essere artisti attenti ai problemi del pianeta sostenendo con un video la campagna Action/1D, sostenuta anche da Save the Children.

Il gruppo ha presentato oggi, in anteprima mondiale, il video Dear World Leaders, realizzato con il concorso di migliaia di fan che hanno fornito la loro opinione sul tipo di  mondo in cui vorrebbero vivere.

Il video supporta la campagna Action/1D, a sua volta parte della campagna globale Action 2015 che vede insieme contro povertà e  disuguaglianze oltre 2.000 organizzazioni, fra cui Save the Children, per chiedere ai leader  del pianeta di ascoltare quali cambiamenti le persone vorrebbero vedere realizzati, affinché il mondo diventi un posto migliore per la generazione presente e quelle future.

"Siamo stati sopraffatti dalle risposte dei fan ad Action/1D. Continuano a stupirci con la loro passione e dedizione e questo video mostrerà il loro coinvolgimento in questioni che li toccano nel profondo. È stato di grande ispirazione vedere e sentire cosa li interessi e quale è il mondo in cui vorrebbero vivere”, ha dichiarato Harry Styles.

Niall Horan ha ggiunto: “Abbiamo avuto fan da tutto il mondo che ci hanno detto cosa interessa loro, dall’uguaglianza dei diritti alla sconfitta della povertà. Spero davvero che i leader del mondo tengano conto di quello che noi e i nostri fan stiamo dicendo. Hillary Clinton ha mandato un tweet di supporto ad action/1D il mese scorso e ci auguriamo che il prossimo tweet arrivi dal Presidente Obama!”.

Gli One Direction chiedono a tutti di condividere sui social media il video Dear World Leaders insieme all’ hashtag #action1D.

Il video verrà anche trasmesso per il pubblico di fan, nel corso delle ultime tappe dell’ On The Road Again Tour della band.

Gli One Direction hanno fatto una cosa grandissima a spingere i fan a esprimersi sulle questioni che stanno loro più a cuore in questo cruciale momento dell’anno, a pochi giorni dall’importante summit Onu sullo sviluppo - sottolinea Margherita Watt, Direttore Creativo e Digital di  Save the Children- Ci auguriamo che le loro voci siano ascoltate e che, in qualche modo, i leader del mondo non possano far finta di non aver sentito. Questa è la generazione che ha il potere di sconfiggere i problemi più gravi dei nostri tempi e cambiare in meglio il mondo”.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti