Gabriele Antonucci

-

Nato a Baltimora il 21 dicembre 1940, oggi Frank Zappa, se fosse ancora vivo, avrebbe quasi 78 anni.

Purtroppo è venuto a mancare il 4 dicembre 1993, 25 anni fa, quando di anni non ne aveva ancora compiuti 53.

Era il settembre del 1992 quando Zappa apparve per l'ultima volta in concerto, con l' Ensemble Modern a Francoforte, per l' esecuzione di The Yellow Shark, il suo album più ambizioso e visionario.

Fu il canto del cigno del grande musicista americano, portata a compimento poco prima dell' esibizione tedesca, l' ultima realizzazione prima della morte.

Il "duca delle prugne", come era chiamato dal pezzo omonimo che comparve nel suo secondo album Absolutely free, era il maestro di ogni sovversione musicale, secondo la quale si poteva mescolare lo jodel e Stravinsky, i gruppi doo woop, il jazz, il noise, musica e rumori di ogni tipo, rielaborati all’interno di una cornice rock.

Di lui Tom Waits ha detto: “Frank governa la musica con Elmore James e Stravinskij alla sua destra”.

Abbiamo pensato di rendere omaggio al geniale artista americano, a 25 anni dalla sua scomparsa, attraverso alcune delle sue frasi più belle e famose, in cui emergono tutta la sua ironia e il suo spirito brillantemente iconoclasta.

Musica

“Informazione non è conoscenza, conoscenza non è saggezza, saggezza non è verità, verità non è bellezza, bellezza non è amore, amore non è musica. La musica è il meglio”.

“Senza la musica per decorarlo, il tempo sarebbe solo una noiosa sequela di scadenze produttive e di date in cui pagare le bollette”.

Nostalgia

“Non è necessario immaginare che saranno il fuoco o il ghiaccio a por fine al mondo. Ci sono altre due possibilità: una è la burocrazia, l'altra la nostalgia”.

Arrangiamento

“Ogni stecca ripetuta due volte è l'inizio di un arrangiamento”.

Giornalismo musicale

“Buona parte del giornalismo rock è gente che non sa scrivere, che intervista gente che non sa parlare, per gente che non sa leggere”.

"Scrivere di musica è come ballare di architettura".

Cattivi maestri

“Se passi una vita noiosa e miserabile perché hai ascoltato tua madre, tuo padre, il tuo insegnante, il tuo prete o qualche tizio in tv che ti diceva come farti gli affari tuoi, allora te lo meriti”.

Progresso

“Senza deviazione dalla norma, il progresso non è possibile”.

Motto

“Il mio motto è: ‘Qualsiasi cosa, in qualsiasi momento, in qualsiasi luogo, per un motivo qualsiasi”.

Droga

“La droga non è cattiva. La droga è un composto chimico. Il problema è quando quelli che prendono droga la considerano una licenza per comportarsi come teste di cazzo”.

Applausi

“Sono stanco di suonare davanti a gente che applaude per il motivo sbagliato”.

Birra

“Un Paese è veramente un Paese quando ha una compagnia aerea e una birra. E alla fine è di una bella birra che si ha più bisogno”.

Jazz

“Il jazz non è morto, ha solo un odore un po' curioso”.

Mondo

“Nella lotta tra te e il mondo, stai dalla parte del mondo”.

Stupidità

“Alcuni scienziati affermano che l'idrogeno, proprio perché così abbondante, è il mattone fondamentale dell'universo. Io dico che nell'universo c'è più stupidità che idrogeno, e ha una durata di vita maggiore”.

Maggioranza silenziosa

“A tutti i fichetti del mondo e a quelli carini voglio dire una cosa: ci sono più brutti figli di puttana come noi che persone come voi!”.

Cibo

"Dio abbia misericordia degli inglesi per il cibo orribile che questa gente deve mangiare".

Francia

"Non esiste l'inferno. Esiste la Francia".

Rock'n'roll

"Il rock'n'roll era quell'orribile specie di hillbilly suonato da Elvis Presley. A me piacevano Howlin' Wolf e Jimmy Reed e tutto quel genere di roba"

Disco Music

"La disco music è adatta allo scopo per il quale è stata progettata. Fornire un accompagnamento ritmico alle attività delle persone che desiderano avere accesso agli altri per una potenziale futura attività riproduttiva".

Groupies

"Sono l'avvocato del diavolo. Noi abbiamo le nostre adoratrici che vengono chiamate 'groupies'. Ragazze che offrono i loro corpi alle rockstar, come si offrirebbe un sacrificio ad un dio".

Cristianesimo

"L'essenza del cristianesimo ci è illustrata dalla storia del Giardino dell'Eden. Il frutto che era proibito raccogliere si trovava sull'Albero della Conoscenza. Il significato è che tutte le sofferenze sono dovute al tuo desiderio di capire com'è che vanno le cose. Saresti potuto rimanere nel Giardino dell'Eden se solo avessi tenuto chiusa la tua fottuta bocca e non avessi fatto alcuna domanda".

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Mario, ma chi era Frank Zappa?

La domanda che non ti aspetti, ma che ti fa capire molte cose

Commenti