Amici 13, il serale: le pagelle della quinta puntata. Nick Casciaro riesce a stupire

Commento, analisi e voti ai talenti mostrati su Canale 5 il 26 aprile 2014. Attenzione alla musica, ai brani cantati, all'interpretazione portata sul palco del talent di Maria De Filippi. Le emozioni (e le stonature) tra le cover più belle di sempre

L'esibizione migliore della quinta puntata di Amici 13 è di Nick Casciaro – Credits: Screenshot da Canale 5

Alessandro Alicandri

-

Una sfida dura, con molte tensioni questo appuntamento con "Amici di Maria de Filippi".

Anche questa quinta puntata del 26 aprile 2014, ha di nuovo le sue pagelle.

Su Canale 5 la squadra dei bianchi capitanata dal giudice Moreno e quella dei blu capitanata da Miguel Bosé si sono dati battaglia. Valuteremo in questa sede, naturalmente, solo le esibizioni di canto, anche quello corale e in duetto con gli ospiti.

Inoltre, per darvi ancora più informazioni utili, vi indicheremo i brani usati anche nelle coreografie di ballo e le canzoni promozionali degli ospiti.

Ecco ora la nostra ricerca delle voci più belle del talent show di Maria De Filippi sul Canale Cultura di Panorama.it. Nel duello per l'eliminazione tra Lorenzo Del Moro e Nick Casciaro, è Lorenzo della squadra bianca a lasciare il programma.

PRIMA MANCHE

Sfida Numero Uno
Comparata di canto con ospiti Bianchi contro Blu - Gigi D'Alessio canta con Paolo Macagnino e Deborah Iurato dei bianchi, i brani sono "Quanti amori", "Tu che ne sai", "Ora". Umberto Tozzi canta con Alessio Bernabei, Nick Casciaro e Giada Agasucci "Gloria", "Ti Amo", "Tu". Nelle esibizioni corali, è sempre bello cercare di capire chi sono i ragazzi che riescono a farsi notare di più. Nella squadra bianca spicca Deborah Iurato in alcune parti di "Tu che ne sai" e "Ora", mentre è Nick a dare l'interpretazione più personale e coinvolgente nel brano "Ti amo".

SQUADRA CANTO BIANCHI - VOTO: 6/7
SQUADRA CANTO BLU - VOTO: 7+

Sfida numero Due
Blu - Giada Agasucci canta "Una poesia anche per te" di Elisa (2005, dall'album "Pearl Days") - La brava Giada questa sera ha offerto un'interpretazione piuttosto spersonalizzata del classico di Elisa, mostrando il suo lato più debole. Quale? Parliamo della mancanza, a volte, di personalità nel canto. Deve lavorare perché escano sempre e in ogni canzone, suoni che la rendano riconoscibile anche ad occhi chiusi. 

GIADA AGASUCCI - VOTO: 7

Bianchi - Ballo di squadra sul brano "Candyman" di Christina Aguilera (2007, dall'album "Back to Basics")

Sfida numero Tre
Bianchi - Deborah Iurato e Moreno cantano "Don't cry for me Argentina" nella versione di Madonna per il film Evita (1996) - Bellissima la performance di Deborah, una grande voce prestata per un grande brano, anche se gli ottimi inserti rappati di Moreno insieme si sposavano in modo strano, talmente strano che alla fine riesce a non farsi dimenticare.

DEBORAH IURATO - VOTO: 7/8

Blu - I Dear Jack cantano "Knockin' on Heaven's Door" di Bob Dylan (1973, dall'album "Pat Garrett & Billy the Kid") - Finalmente si disvelano altre sfaccettature dei Dear Jack, le più belle, immersi in un grande classico del rock totalmente mostrandosi totalmente a loro agio, disinvolti, appassionati, credibili. Una bellissima performance.

DEAR JACK - VOTO: 8

Sfida numero Quattro

Bianchi - Vincenzo Durevole balla su "Tous les mêmes" di Stromae (2013, dall'album "Racine Carrée")

Blu - Nick Casciaro canta "Blue Suede Shoes" di Elvis Presley (1956). La capacità di Nick di fare un po' quello che gli passa prima per la testa lo rende un personaggio (quasi) irresistibile. Se sapesse anche muoversi sul palco, cose che non gli riesce minimamente e la fisicità non lo aiuta, sarebbe sostanzialmente perfetto.

NICK CASCIARO - VOTO: 7

Sfida numero Cinque

Bianchi - Duetto di Deborah Iurato e Paolo Macagnino nel brano "You Shook Me All Night Long" (1980, dall'album "Back in Black") - Animatori della festa, avrebbero dovuto omaggiare la dose rock di questo classico con più forza, più energia nella voce. C'era un bel canto, certo, ma troppa pulizia e poca trasgressione. Il duetto è venuto bene, ma si poteva fare di più. Soprattutto da Paolo, ci aspettavamo di più.

DEBORAH IURATO - VOTO: 7
PAOLO MACAGNINO - VOTO: 6 E MEZZO

Blu - Alessio Bernabei e Giada Agasucci hanno cantato "The Prayer" di Andrea Bocelli e Céline Dion (1999) - È senza dubbio il migliore duetto di questa edizione. C'erano delle piccole imprecisioni, ma c'era tutto quello che ci dev'essere in una bella interpretazione dal vivo. La canzone ha certamente aiutato, ma i ragazzi sono riusciti a portarla sul palco con dandole il giusto peso, la giusta energia. Giada, in particolar modo, ha fatto un'esibizione grandiosa.

GIADA AGASUCCI - VOTO: 8 E MEZZO
ALESSIO BERNABEI - VOTO: 8 E MEZZO

SECONDA MANCHE

Sfida numero Uno

Blu - Christian Pace balla sulla base della colonna sonora del film "Alice in Wonderland" e poi due brani dei Muse, "Time is running out" e "Apocalipse Please" (2004, dall'album "Absolution").

Bianchi - Deborah Iurato ha cantato "Think" di Aretha Franklin (1968, dall'album "Aretha Now") - Che brava! Ecco, è in un'esibizione come questa che si nota un aspetto spesso sottolineato da Grazia Di Michele e in parte piuttosto vero. Nei pezzi dove la fisicità è importante, Deborah fa ancora ad avere consapevolezza del suo corpo e muoverlo in maniera accordata con la canzone. Il risultato non è brutto, è solo piuttosto ridimensionato in negativo.

DEBORAH IURATO - VOTO: 7

Sfida Numero Due

Blu - Nick Casciaro e Miguel Bosé cantano "Bambù" (1990, dall'album "Los chicos no lloran") - La cosa più divertente di questa esibizione è stato vedere quanta sinergia e senso di amicizia ci fosse tra Nick e Miguel. Due spiriti sfrontati, due persone che affrontano il palco come se fosse un'enorme parco giochi. Performance divertente, dove però, forse è inevitabile, Nick è sparito un po'.

NICK CASCIARO - VOTO: 6/7

Bianchi - Vincenzo balla sulle note di "Granada" di Claudio Villa (1966)

Sfida numero Tre

Blu - Luca Carboni canta con i Dear Jack "Vieni a vivere con me" (1987, dall'album "Luca Carboni") - Esibizione molto energica, ma non riuscita benissimo. Aveva dei momenti che non funzionavano, sembrava tutto improvvisato. Un peccato perché qui poteva uscir fuori qualcosa di davvero grande. La canzone è un piccolo capolavoro che si sposava benissimo con la vocalità di Alessio. In questo caso, qualcosa non ha funzionato.

DEAR JACK - VOTO: 6 E MEZZO

Bianchi - Deborah Iurato canta con Giorgia "Pregherò" e "Quando una stella muore" (2013, dall'album "Senza Paura") - Bellissima performance dve Deborah ha retto il colpo di fronte a un mostro sacro del "saper usare la voce". Solo per questo motivo, merita un voto molto alto. Complimenti.

DEBORAH IURATO - VOTO: 8

Sfida numero Quattro

Blu - Nick Casciaro canta "You are so beautiful" di Joe Cocker (1974, dall'album "I Can Stand a Little Rain") - Questa è la prima vera grande esibizione di Nick, che ha finalmente abbandonato (magicamente) tutto ciò che ci fa ricordare la sua essenza pagliacciesca. Finalmente abbiamo colto qualcosa di puramente artistico, senza sbavature. E questo qualcosa ci è piaciuto e ci ha sorpresi. Riuscirà a offrire altre esibizioni dello stesso livello? Staremo a vedere. Per ora, bravo, bravissimo.

NICK CASCIARO - VOTO: 9

Bianchi - Paolo Macagnino canta "Roadhouse Blues" dei The Doors (1969, dall'album "Morrison Hotel") - Qui, finalmente, ce lo spirito giusto del rock, quello che più ci piace da Paolo. Una grande voce che con grande naturalezza dà il giusto valore ai classici. È quasi un peccato vederlo vestito di bianco.

PAOLO MACAGNINO - VOTO: 7 E MEZZO

Sfida numero Cinque

Bianchi - Deborah Iurato canta "Danzeremo a luci spente" - Bel pezzo inedito, siamo curiosi di capirne il destino. È certamente diversa dalle canzoni d'esordio che siamo soliti ascoltare nei talent show. Ha qualcosa di estremamente accattivante. Non è chiaro se ha anche le credenziali per uscire dai confini grandi ma non infiniti di "Amici".

DEBORAH IURATO - VOTO: 7 E MEZZO

Blu - Dear Jack hanno cantato "Domani è un altro film" - Dalla produzione di Kekko dei Modà, un brano d'esordio inedito molto interessante. Poi Alessio lo canta con tutta la passione di chi canta le proprie parole e lo fa con professionalità, divertimento e voglia di emozionare il pubblico. È un pezzo importante che potrebbe avere le caratteristiche per arrivare lontano.

DEAR JACK - VOTO: 8

SPAREGGIO 
Bianchi - Lorenzo del Moro balla su "Bohemian Rapsody" (1975, dall'album "A night at the Opera") dei Queen

Blu - Nick Casciaro canta "It's a Man's Man's Man's World" (1966) di James Brown

IN CHIUSURA

Giorgia canta "Non mi ami" (2013, dall'album "Senza Paura")

© Riproduzione Riservata

Commenti