L’Ispettore Coliandro 8: il ritorno del poliziotto di Lucarelli e i nuovi casi
Ufficio Stampa Rai
L’Ispettore Coliandro 8: il ritorno del poliziotto di Lucarelli e i nuovi casi
Televisione

L’Ispettore Coliandro 8: il ritorno del poliziotto di Lucarelli e i nuovi casi

Da mercoledì 22 settembre su Rai2 la prima puntata della nuova stagione della serie con Giampaolo Morelli, ideata e scritta da Carlo Lucarelli. Cambiato tutto ma non Coliando, che conserva il fiuto per le indagini e l'inclinazione a cacciarsi nei guai

Il tempo cambia tutto ma non l'inossidabile Coliandro, il suo fiuto nelle indagini e la naturale inclinazione a cacciarsi nei guai. Dopo oltre due anni di attesa, su Rai2 è tempo di L'Ispettore Coliandro-Il ritorno 4, l'ottava stagione della serie con Giampaolo Morelli, ideata e scritta da Carlo Lucarelli, al via da mercoledì 22 settembre: nuovi casi e stessa città, Bologna, dove il poliziotto più pasticcione e anomalo del piccolo schermo si troverà ad affrontare indagini complicate, al fianco dal fidato Gamberini e dalla sua squadra di colleghi. Ecco tutto quello che c'è da sapere sulle quattro puntate della nuova serie.

L'Ispettore Coliandro 8, il ritorno del poliziotto ideato da Carlo Lucarelli

Ci sono quattro nuovi casi all'orizzonte per L'ispettore Coliandro, il poliziotto testardo, deciso a battersi sempre e comunque, anche a dispetto delle sue capacità, complice un innato senso della giustizia e della legalità. In queste avventure Coliandro - interpretato da Giampaolo Morelli - si dimostrerà approssimativo, impreparato e scorretto e ne uscirà sempre ammaccato e stanco, collezionando lividi e figuracce. Eppure, alla fine ce la farà. Ma il merito se lo prenderà sempre qualcun altro e le donne con cui ha condiviso quelle straordinarie azioni lo lasceranno, magari dopo un'appassionata notte d'amore. E lui, come sempre, si troverà a casa da solo a mangiare la pizza surgelata, pronto a lanciarsi in nuove avventure. «Coliandro e le sue storie sono un modo per analizzare e raccontare, per prendere in giro, ma anche per denunciare le trasformazioni e le contraddizioni della nostra società, con tutti i pregiudizi, la ferocia, la metà oscura, criminale e non solo, che mettiamo in scena. Cose vere, anche se raccontate a modo nostro», spiega lo scrittore Carlo Lucarelli, l'ideatore della serie che in questa stagione verrà diretta dai Manetti Bros. e da Milena Cocozza.

Il caste e le anticipazioni della serie con Giampaolo Morelli

La forza di Coliandro? Le storie. «Al di là del mito, del poliziotto un po' cialtrone, delle Coliandro girls, la forza della serie sono le storie. Spesso in anticipo sui tempi. Fin dal linguaggio, dai dialoghi. Si vede che a scriverle è Lucarelli, che non è solo uno sceneggiatore, ma uno che la criminalità l'ha studiata da vicino, nella realtà», spiega Giampaolo Morelli, che da quindici anni interpreta il poliziotto cult. Oltre a Morelli, nel cast de L'ispettore Coliandro-Il ritorno 4 ci sono anche Paolo Sassanelli (Gamberini), Caterina Silva (Bertaccini), Max Bruno (Borromini), Veronika Logan (la Longhi), Alessandro Rossi (De Zan), Benedetta Cimatti (la Buffarini), Luisella Notari (la Paffoni), Francesco Zenzola (Lorusso) e Mahmood Muhammad Tahir (Amid).

L'Ispettore Coliandro-Il ritorno4, le anticipazioni della prima puntata

Dopo aver arrestato un criminale e aver fermato un enigmatico geometra, Coliandro è coinvolto insieme a De Zan (Alessandro Rossi) in un incidente stradale. Il commissario finisce in coma e una volta in ospedale un misterioso killer tenta di ucciderlo, senza riuscirci. Insieme ad Aurora (Chiara Martegiani), la figlia di De Zan, Coliandro dà inizio alle sua personali indagini, che lo porteranno a scoprire la vera identità del mandante: si tratta di Michele Di Mauro (Salvatore Maria Moneta), alias Il fantasma, un superlatitante di Cosa Nostra da anni in cima alla lista dei più ricercati,

Ti potrebbe piacere anche

I più letti