Il dramma di Newtown: mamma e papà sono uguali davanti al dolore
Il dramma di Newtown: mamma e papà sono uguali davanti al dolore

Il dramma di Newtown: mamma e papà sono uguali davanti al dolore

Oltre al dolore, a quella fitta nel cuore che soltanto a sentirne parlare mi prende da venerdì scorso. Oltre alla descrizione (personale e quindi, nel mio caso assolutamente privata e segreta) di come si possa vivere il dolore della perdita …Leggi tutto

Oltre al dolore, a quella fitta nel cuore che soltanto a sentirne parlare mi prende da venerdì scorso. Oltre alla descrizione (personale e quindi, nel mio caso assolutamente privata e segreta) di come si possa vivere il dolore della perdita di un figlio, c’è una cosa molto antipatica legata alla strage alla Sandy Hook di Newtown.

Leggo e sento infatti troppi commenti sul “dolore di una mamma”, oppure il “pianto di una madre” etc etc. Tanti, troppi, per pensare che sia solo un caso; per non chiedersi: ed i papà? Dove sono? Certo, una mamma che piange fa più audience in tv… Certo, quello che lega una mamma ai figli è davvero unico e speciale, però…

Però, cari miei, davanti alla morte di un figlio mamma e papà sono uguali, anche se non sembra, anche senza lacrime. Uguali, senza se e senza ma.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti