Rita Fenini

-

Il MAO di Torino, in collaborazione con National Geographic Italia (e con la consulenza dello storico Alessandro Vanoli), dedica una grande mostra fotografica alle spezie, queste polveri esotiche e profumate che in passato spinsero uomini coraggiosi a cavalcare le onde degli oceani per rincorrere ricchezze favolose.

Il percorso del MAO illustra le principali tappe delle rotte marittime, i mercanti e i mercati, per poi approfondire alcuni aromi in sezioni specifiche: si parte dalla tintura dei tappeti, proseguendo con sale dedicate a peperoncino, zenzero, noce moscata, zafferano, vaniglia, chiodi di garofano, cannella e sesamo, profumi e suggestive immagini di coltivazioni di ingredienti che ancora oggi arricchiscono i nostri piatti, alimentando il gusto e la fantasia. Una mostra splendida, nella quale arte e sapori si fondono in un risultato sorprendente.

Tra i fotografi: Steve Winter, Joel Sartore, Steve Raymer, Pascal Maitre, Mark Moffett, John Stanmeyer, Beverly Joubert, David Evans, Jim Richardson, Tim Laman, Steve McCurry, Bruce Dale, George F. Mobley, Winfield Parks, George Steinmetz, James L. Stanfield, Paul Chesley, Michael Fay, Michael S. Yamashita, Michael Melford

SULLA ROTTA DELLE SPEZIE. Terre Popoli Conquiste
Fino al 27 settembre 2015

in collaborazione con National Geographic

MAO Museo d’Arte Orientale
Torino

© Riproduzione Riservata

Commenti