Rita Fenini

-

Sembra non avere mai fine la conta dei morti del conflitto civile siriano. L'Osservatorio dei diritti umani, per il solo mese di luglio, ha dichiarato che i morti sono stati 2.464. Quasi 400 fra donne e bambini. Immagini di soldati al fronte o nei rari momenti di "relax". Bambini mutilati. Donne che si aggirano fra le macerie di città distrutte. Tutta la tristezza e l'orrore di una guerra priva di senso

© Riproduzione Riservata

Commenti