Photo Department

-

Nel 20° anniversario di fondazione del Villaggio Igloo di Zermatt, nel Canton Vallese della Svizzera, il fondatore e il gestore del bizzarro resort di montagna, costruito a 2.727 metri d'altitudine, si sono cimentati nell'impresa di entrare nel Guinness dei Primati per la realizzazione del più grande iglù del mondo.  

Con un totale di 1.700 mattoni fatti di neve e due settimane di lavoro, Adrian Gunter e Reto Gilli, aiutati da una decina di altre persone, hanno creato una versione gigantesca della celebre abitazione eschimese. Con un diametro di 13 metri e un'altezza del soffitto di 11 metri, è stato superato il precedente record, conquistato il 19 febbraio 2011 a Grand Falls, in Canada, con una costruzione dal diametro di 9,2 metri e un'altezza di 5,3 metri.

Come vediamo in queste foto, dopo aver posato l'ultimo mattone il gruppo ha festeggiato l'impresa stappando dello champagne. 

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Le foto più belle dell'inverno

Dalla Svizzera fino alla Cina, dalla Bielorussia alla Turchia, decine di stupendi paesaggi imbiancati dalla neve

Corea del Sud, la pesca alla trota sul ghiaccio

Da Hwacheon-gun, le immagini del tradizionale e popolarissimo festival invernale

Svezia, l'albergo di ghiaccio che si scioglie dopo l'inverno

Fondato nel 1989, viene ricreato ogni anno nel villaggio di Jukkasjärvi, 200 km a nord del Circolo polare artico

14 luglio 1865: 150 fa la corsa alla vetta del Cervino

Lo stesso giorno, dai versanti svizzero e italiano due cordate raggiunsero per la prima volta i 4478 metri della vetta. Al prezzo di 4 vite umane

Commenti