"Sorridi, c'è il fotografo!". No, non è andata così. Nessuno si è messo in posa per le immagini di questa fotogallery. Non le donne musulmane dell'Indonesia, vestite di bianco, radunatesi per la preghiera. Non i profughi delle Filippine, costretti ad attraversare la città allagata in fila indiana. Né tantomeno la gente del Congo, in fila per un pasto umanitario. Non si sono messi in posa gli attivisti democratici birmani che per la prima volta hanno potuto incontrarsi col benestare del governo. E i cittadini di Medellin, sede di uno dei più festival dei fiori del mondo, manco sapevano di essere inquadrati. Così come non lo avevano previsto gli squali uccisi dai pescatori di Dubai, deprivati delle preziose pinne e raccolti sul molo come macabro trofeo di caccia.

© Riproduzione Riservata

Commenti