Erwin Blumenfeld: Blumenfeld Studio. New York, 1941-1960
Erwin Blumenfeld: Blumenfeld Studio. New York, 1941-1960
Foto

Erwin Blumenfeld: Blumenfeld Studio. New York, 1941-1960

In mostra dal 15 febbraio al 30 marzo alla Galleria Sozzani di Milano gli scatti di uno dei massimi protagonisti della fashion photography del XX secolo

Tra le figure più influenti e innovative della fotografia del ventesimo secolo, Erwin Blumenfeld è stato un artista con una percezione dell’arte, della moda e della pubblicità unica nel suo genere, caratterizzata da una sperimentazione continua.

La mostra “Blumenfeld Studio – New York 1941-1960” si concentra sui lavori che Blumenfeld ha realizzato nel suo studio di Central Park a New York durante la Seconda Guerra Mondiale e i successivi anni del boom economico: dalla fotografia di moda alle campagne pubblicitarie, dai ritratti di personalità, ai manifesti della propaganda, fino ai lavori sperimentali che oggi sono stati riconosciuti come significativi e determinanti per lo sviluppo della fotografia contemporanea. Profondamente inventivo, sperimentatore e spesso in opposizione ai codici convenzionali, Blumenfeld occupa sicuramente un posto di riguardo nella storia della fotografia.

La mostra curata da Nadia Blumenfeld Charbit, François Cheval e Ute Eskildsen e originariamente concepita per il Musée Nicéphore Niépce di Chalon-sur-Saône, in Francia, presenta oltre un centinaio di stampe perfettamente restaurate nei colori, riviste originali e alcuni ritagli di pubblicazioni storiche

Galleria Carla Sozzani
Corso Como 10 – 20154 Milano, Italia

dal 15 febbraio al 30 marzo

The Estate of Erwin Blumenfeld /Galleria Carla Sozzani

Evelyn Tripp, Vogue US, 1949

Ti potrebbe piacere anche

I più letti