Google: i risultati finanziari che deludono

Il quarto trimestre cresce solo del 15%, meno del previsto. A pesare, l'andamento dei tassi di cambio

Google

Il logo di Google – Credits: Georges Gobet/AFP/Getty Images

Redazione Economia

-

Google delude. I ricavi nel quarto trimestre crescono "solo" del 15% a 18,1 miliardi di dollari, sotto le attese degli analisti, che scommettevano su 18,46 miliardi di dollari. L'utile netto è salito a 4,76 miliardi di dollari dai 3,38 miliardi di dollari dello stesso periodo del 2013. ''I ricavi del 2014 di Google sono stati 66 miliardi di dollari, il 19% in più rispetto all'anno precedente. E in questo trimestre sono stati 18,1 miliardi nonostante i venti contrari dei cambi'' mette in evidenza il direttore finanziario di Google, Patrick Pichette.

Google si aggiunge così all'elenco delle aziende americane sulle quali l'andamento dei tassi di cambio si è fatto sentire. I timori sul rallentamento della crescita dei ricavi sono stati il motivo maggiore che ha fatto calare il titolo Google negli ultimi mesi, quando è sceso del 7%. Google ha speso molto per mantenere la crescita. Le spese operative nel quarto trimestre sono state 6,78 miliardi di dollari, il 37% dei ricavi, in aumento rispetto a 5,03 miliardi di dollari dello stesso periodo del 2013.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Google, ecco come funziona il cervello di Big G (in 5 punti)

Presto Google saprà prendere decisioni al posto nostro. Non cambierà solo la ricerca, ma anche il nostro modo di pensare

Commenti