Economia

Alle grandi banche mondiali multe per 306 miliardi

Manipolazione del tasso libor e comportamenti disinvolti: nel periodo 2010-2014 il valore delle sanzioni ha raggiunto cifre record

Redazione Economia

-

Tra il 2010 e il 2014 le autorità di controllo dei mercati finanziari mondiali hanno comminato multe per un totale di 306 miliardi di euro. Una cifra spaventosa che mette a nudo i comportamenti decisamente disinvolti della finanza internazionale. A citare la cifra è uno studio della società di ricerca britannica Ccp Research Foundation che ha condotto il suo studio su 16 istituti di credito internazionali. 

Una di queste inchieste è quella che ha provocato, la scorsa settimana, le dimissioni improvvise dei due co-amministratori delegati della Deutsche Bank: Anshu Jain e Jürgen Fitschen il cui istituto è accusato, tra le altre cose, di aver manipolato, insieme ad altre grandi banche, il tasso Libor, quello che spesso viene preso a riferimento per la fissazione delle rate dei muti immobiliari delle famiglie. Deutsche Bank è stata oggetto di due multe, proprio in seguito a questa inchiesta, una da 2,51miliardi di dollari comminata dalle autorità Usa, e una da 344 milioni di dollari inflitta dalle autorità britanniche. La Deutsche Bank, che ha compiuto anche diversi errori industriali, è anche accusata di essere uno dei centri di smistamento dei soldi sporchi di provenienza russa.

Ovviamente quello della banca tedesca, il cui comportamento durante le indagini ha irritato non poco le autorità Usa, non è l’unico caso. La Jp Morgan Chase, ad esempio, ha recentemente dichiarato di essere coinvolta in circa 20 cause giudiziarie compresa quella avviata di recente in Usa che riguarda l’acquisto di mutui per l’acquisto di automobili prezzati anche in base all’origine etnica del debitore.

Secondo Brian Gardner, analista della società Keefe, Bruyette & Woods di New York, le indagini in corso a livello internazionale sulle banche sono 264 e riguardano 46 istituti di credito mentre la ricerca della CCP ne copre solo 16. Per ognuna di queste banche ha indicato, come si vede nella tabella, il costo delle multe nel quinquennio 2010-2014 e 2009-2013, espresso in sterline (cliccare sulla tabella per ingrandirla)

 

Le multe alle grandi banche
© Riproduzione Riservata

Leggi anche

La Fed e la multa alle banche americane: motivi e conseguenze

Oltre 7,4 miliardi di dollari da pagare per aver manipolato il mercato Forex (e Libor). Tanti soldi ma serviranno a poco

Ecco perché la Cina potrebbe perdere la guerra delle banche

La Asian infrastructure investment bank fa gola all'Europa, ma non è detto che Pechino riesca a raggiungere gli obiettivi che si è prefissata

Banche Popolari: 5 matrimoni in vista

L'obbligo di trasformarsi in Spa e la necessità di rafforzare il patrimonio sta per dare il via a una nuova stagione di fusioni tra istituti di credito

Le banche più grandi, perché sono in difficoltà

Concorrenza, dimensioni e nuovi regolamenti ne limitano operatività e profitti

Le banche in Europa dovranno rafforzarsi ancora

Obiettivo: prepararsi alle incognite. Il braccio di sorveglianza della Bce è pronto a nuove richieste per proteggere gli istituti di credito

Commenti