Ilva chiude: sciopero e tensione

Immagini delle manifestazioni a Taranto dopo l'annuncio di chiusura dello stabilimento

Rita Fenini

-
 

Dopo la proclamazione dello sciopero gli uffici della direzione dell'Ilva di Taranto sono stati occupati da alcune centinaia di operai. Dopo aver organizzato un corteo interno al quale hanno partecipato sia gli impiegati nell'area a caldo sia quelli dell'area a freddo, è stata occupata tutta la palazzina che ospita la direzione dello stabilimento. "Non hanno voluto trovare una soluzione, governo e azienda continuano ad usarci - dicono alcuni di loro - e a rimetterci siamo solo noi e questa città. Così non può continuare."

© Riproduzione Riservata

Commenti