Lavoro
iStock
Lavoro
Economia

Le 10 città migliori dove trovare lavoro nel 2016

Ecco quali sono le mete più promettenti degli Stati Uniti

La ricerca

Non solo New York e Los Angeles, per chi cerca di rimettersi in gioco professionalmente, il sito di finanza personale WalletHub ha messo a punto una classifica delle destinazioni più promettenti degli Stati Uniti. La raccolta, rilanciata da Business Insider, è stata realizzata confrontando 17 parametri nelle 150 città più popolate degli Stati Uniti,  valutando voci come opportunità di lavoro, stipendio medio e sicurezza. Ecco quali sono le destinazioni ai primi posti.

10 – Omaha, Nebraska

Reddito medio 55mila dollari. Nonostante la crescita dell’impiego attesa di -1,48%, fanno notare i ricercatori, le possibilità di trovare un lavoro non mancano e sono accompagnate da servizi di qualità per il tempo libero e i sussidi di disoccupazione.

9 – Sioux Falls, South Dakota

Reddito medio da 56mila dollari e crescita dell’impiego potenziale a -0,84%. La città ha uno dei tassi di disoccupazione più bassi del paese e si trova al quinto posto per la qualità dei servizi offerti alle famiglie.

8 – Madison, Wisconsin

Reddito medio da 50,4 mila dollari, crescita dell’impiego a +3,18%. E’ considerata la sesta migliore destinazione per la qualità della vita delle famiglie e la terza migliore per il tempo necessario per andare da casa al lavoro.

7 – Irvine, California

Reddito medio da 62mila dollari. I vantaggi della città comprendono un alto livello di sicurezza e numerosi benefit. Prospettive di crescita dell’impiego: +1,81%.

6 – Des Moines, Iowa

Le previsioni di crescita di posti di lavoro al 4,38% spingono in alto nella classifica la città caratterizzata da un reddito medio annuale da 50,5mila dollari.

5 – Salt Lake City, Utah

Crescita dell’impiego prevista a -1,21%, reddito medio annuale a 48,5mila dollari, Salt Lake City è ai primi posti per le occasioni per giovani laureati e offre interessanti prospettive di socializzazione ai single.

4 – Irving, Texas

Prospettive di crescita di impiego a +1,03%, reddito medio da 52mila dollari. La città si fa notare per i contratti di lavoro full-time.

3 – Austin, Texas

La città occupa le prime posizioni per quanto riguarda lo stipendio medio mensile che si attesta su 58mila dollari e per il basso tasso di disoccupazione.

2 – Overaland Parks, Kansas

Con un’offerta abitativa fra le più economiche del paese e un basso tasso di cittadini che vivono sotto il livello di povertà, la città conquista il secondo posto, complice anche un reddito medio annuale da 72mila dollari.

1 – Plano, Texas

Reddito medio a 83,6 mila dollari, crescita delle possibilità di impiego a +3,51%, ma nel conto figurano anche il mercato abitativo più economico, il più alto numero di dipendenti full-time e un ambiente accogliente per le famiglie. Un mix vincente che proietta la città al primo posto.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti