Tecnologia

E3, 10 videogiochi imperdibili visti alla fiera di Los Angeles

Una selezione ragionata di titoli per tutti i gusti che, in un modo o nell'altro, hanno lasciato il segno

da Los Angeles

Cala il sipario su un'affollata edizione dell'E3, la fiera dei videogiochi più importante al mondo. Come al solito non è facile trovare un filo conduttore nella pioggia di anteprime, presentazioni, novità viste nel corso delle conferenze stampa e mostrate agli stand o solo a porte chiuse agli addetti ai lavori.

Dopo avervi mostrato nei giorni scorsi una serie di trailer dei titoli più di rottura e spettacolari, ecco una selezione di giochi che per un motivo o per un altro vale la pena tenere d'occhio. Senza nessuna pretesa di essere esaustivi - sarebbe impensabile - e nel tentativo di accontentare un po' tutti i gusti: quelli dei casual gamer, che a una console chiedono divertimento e qualche ora di pura evasione, e quelli degli hardcore gamer, appassionati e quasi professionisti dell'arte ludica per eccellenza. A entrambi, buon divertimento.

Ryse: Son of Rome

A giudicare dalle file allucinanti che si sono create allo stand di Xbox per un primo contatto, è chiaro che questo gioco ha saputo farsi notare. D’altronde la combinazione è sulla carta vincente: la crudezza di uno scontro che non ha intenzione di lesinare la violenza e un’ambientazione di sicuro impatto, in cui non ci sono droni o altre diavolerie e la sopravvivenza dipende ancora da una spada. Tagliente.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti