Se ti piace la Nutella ecco 20 cose che devi sapere
Se ti piace la Nutella ecco 20 cose che devi sapere
Cultura

Se ti piace la Nutella ecco 20 cose che devi sapere

Tutto quello che avreste sempre voluto sapere, ma che nessuno vi ha mai raccontato, sulla crema al cioccolato più famosa del mondo

Esattamente cinquant'anni fa la Nutella entrava per la prima volta nelle case degli Italiani. Fu l’inizio di una marcia trionfale che l’avrebbe portata presto sulle tavole di tutto il mondo. Mondo nutella di Gigi Padovani, edito da Rizzoli Etas, ne ripercorre la storia dalle origini al mito in una cavalcata golosa e affascinante. Una grande avventura imprenditoriale italiana, quella della famiglia Ferrero, e un tuffo nella crème de la crème dell’immaginario popolare. Ecco 20 cose che non potete non sapere sulla crema al cioccolato più famosa del mondo.

1.Già dal 1949 la famiglia Ferrero aveva cominciato a produrre una crema al cioccolato, il suo nome era “Supercrema”.

2.Negli anni ’50 molti commercianti ne vendevano anche solo una spalmata: i bambini che si presentavano con una fetta di pane potevano acquistare una spalmata leggera di Supercrema per cinque lire, una più spessa per dieci.

3.Nel 1964 la Supercrema cambia nome e diventa “Nutella”. Fra le ipotesi scartate c’erano “Nusty”, “Nutosa” e “Nutina”.

4.Il primo vasetto di Nutella aveva una forma esagonale. Da allora si stima che siano stati prodotti fra i 700 e gli 800 tipi diversi di barattolo. Ma il più famoso di tutti resta il barattolo “Pelikan”, con la sua tradizionale forma sinuosa.

5.Da cinquant'anni ci sono due elementi sempre uguali sui barattoli Nutella: il lettering del logo (Helvetica Medium) e la fetta di pane con la crema di nocciole stampata sull’etichetta.

6.Nel 1984 la consacrazione culturale: Nanni Moretti , in Bianca, affoga i suoi dispiaceri in un gigantesco barattolo di Nutella.

7.Nel 1993 Nutella Nutellae di Riccardo Cassini vende un milione di copie.

8.Nel 1995 Giorgio Gaber dichiara la Nutella patrimonio della Sinistra.

9.Sempre nel 1995 la parola “nutella” entra nel dizionario Devoto-Oli.

10.Il 14 maggio 2014 le Poste Italiane emettono un francobollo commemorativo per i cinquant’anni della Nutella.

11.La crema di nocciole viene prodotta in undici stabilimenti in tutto il mondo, con maestranze di 97 nazioni ed è venduta in oltre cento paesi.

12.Dal solo stabilimento di Alba (il più grande sito produttivo dolciario d’Europa) escono ogni giorno 550.000 vasetti di Nutella pari a 300 tonnellate.

13.La fila dei vasetti di Nutella prodotti in un anno è lunga 1,7 volte la circonferenza della Terra.

14.La Ferrero (che la produce) è il quarto gruppo dolciario al mondo con venti stabilimenti, 30.000 collaboratori e 8 miliardi di fatturato.

15.La sua consistenza cremosa della Nutella è data dalla lecitina di soia, una sostanza che ha il potere di trattenere i grassi. Gli altri ingredienti sono: zucchero, olio vegetale, nocciole (13%), cacao magro (7,4%), latte scremato in polvere (6,6%), siero di latte in polvere, emulsionanti e vanillina. In Ferrero giurano che non vi sia alcun ingrediente segreto.

16.Per fare la Nutella vengono usate solo nocciole con un diametro compreso fra 13 e 18 millimetri.

17.Un quarto della produzione mondiale di nocciole viene acquistata dalla Ferrero.

18.La statua dell’Immacolata veglia in tutti gli stabilimenti Ferrero: la famiglia è particolarmente devota alla Madonna di Lourdes.

19.I francesi sono i maggiori consumatori di Nutella al mondo, ne mangiano un chilo all’anno. Seguono italiani, tedeschi e Belgi che si assestano sui novecento grammi a testa.

20.Il primo Nutella bar del mondo ha aperto a Chicago il 2 dicembre 2013.

@giuliopasserini

Ti potrebbe piacere anche

I più letti