Stephen King e il sequel di Shining: ‘ecco perché l’ho scritto’

Il maestro del brivido spiega da dove è nata l’idea di realizzare ‘Doctor Sleep’, il seguito del celebre capolavoro del 1977

Stephen King

Stephen King – Credits: Photo by Larry French/Getty Images

Andrea Bressa

-

Se ne parla ormai da parecchio tempo. Era il 2009 quando cominciarono a circolare le prime voci circa l’intenzione di Stephen King di realizzare un sequel di Shining, intitolato Doctor Sleep. L’euforia e l’attesa non si sono mai fermate in questi anni, trovando alimento anche nell’annuncio della data di uscita ufficiale , prevista per il 24 settembre 2013.

Ma ecco che Stephen King aggiunge un po’ di pepe al già grande entusiasmo. In una recentissima intervista alla rivista Entertainment Weekly , il re del terrore ha parlato un po’ di Doctor Sleep, affermando, tra le altre cose, che il suo nuovo lavoro “è davvero roba spaventosa e raccapricciante”.

Secondo le parole dell’autore, una delle motivazioni per le quali ha voluto rimettere mano a quella storia pare sia una sorta di sfida con se stesso. “Volevo vedere” ha detto “se sono ancora in grado di spaventare a morte i miei lettori”. Così, dopo gli ultimi suoi due titoli, The Dome del 2009 e 22/11/'63 del 2011 (entrambi editi da Sperling & Kupfer), un po’ lontani dal classico terrore “made in King”, e l’annuncio di una sortita nel poliziesco con Joyland (in uscita nel 2013 per la Hard Case Crime), ecco che il maestro ritorna alla cara vecchia tradizione del brivido.

Ma, tra le ragioni che lo hanno spinto a partorire il seguito di Shining, c’è stata anche la volontà di esaudire una domanda che spesso gli è stata rivolta dagli amanti di quel capolavoro: “Cos’è successo a Danny?”.

Si conosce già a grandi linee la trama del romanzo, che ha appunto per protagonista Danny Torrance. Il celebre bambino con il dono della “luccicanza” è ormai diventato un uomo alcolizzato, che a quarant’anni si trova a lavorare in una casa di cura. Qui, con i suoi poteri mentali, aiuta i pazienti che stanno per morire, alleviando loro il trauma del trapasso, ed è per questo diventato per tutti il “dottor sonno”. Ma deve vedersela anche contro i The True Knot, una misteriosa tribù di immortali che gira per le strade d’America, cibandosi di una sostanza prodotta dai bambini che possiedono lo “shining” quando vengono torturati.

Affiancato dalla strana figura di un gatto veggente, Danny tenterà di salvare una bambina dalle brame della terribile tribù.

-------------------------
- Shining – Stephen King (Bompiani)
- The Dome – Stephen King (Sperling & Kupfer)
- 22/12/63 – Stephen King (Sperling & Kupfer)

© Riproduzione Riservata

Commenti