5 libri (+1) che vi costringeranno a pensare a San Valentino

Per la festa più sdolcinata dell’anno una selezione confezionata ad hoc

Le 5 (+1) copertine dei libri per San Valentino

Valeria Merlini

-

Sulla scia di rose rosse, palloncini a forma di cuore, pupazzi e pupazzetti, cenette romantiche a lume di candela, un “ti amo” di qua e “un per sempre” di là, svicolare dalla festa più sdolcinata dell’anno pare impossibile.  

Impossibile perché tutto parla d’amore. Come i libri selezionati tra le novità in uscita per la festa degli innamorati. Fate la vostra scelta.

La posta del cu(ore) di Luca Bottura e Linda Ovena
Kowalsi, 2014 – (224 pagine)
Dalla trasmissione radiofonica culto Lateral di Radio Capital , finalmente il libro: un apostrofo rosa tra le parole: “Andiamo al sodo”. Uno spazio settimanale dedicato all’amore. Quello orizzontale.
Da una parte le lettere rubate ai settimanali di genere (femminile) e ai mensili per uomini che non devono chiedere mai. Dall’altra le risposte di Linda, sussurrate al microfono con consapevole e candida voluttà. Risultato: sette minuti di culto, lettere – vere – a pioggia, piccoli e grandi fan che bramano dalla voglia di farsi consigliare. Da una donna, sobillata da un uomo. Che ogni tanto deve persino tenerla a freno.
Completano il libro, suddiviso in categorie, brevi introduzioni comico-satiriche sugli identikit di chi cerca nei giornali la risposta alle proprie ambasce tra le lenzuola.

Ti aspettavo di J. Lynn
Nord, 2014 – (406 pagine)
Per troppi anni, dopo quella maledetta festa di Halloween, l’esistenza di Avery Morgansten è stata un incubo, ma adesso può finalmente ricominciare da capo. Tutto ciò che deve fare è arrivare puntuale alle lezioni, mantenere un profilo basso e riuscire a stringere qualche nuova amicizia. Quello che deve assolutamente evitare, invece, è attirare l’attenzione dell’unico ragazzo che potrebbe mandare in frantumi il suo futuro…
Cameron Hamilton è il sogno proibito delle studentesse del campus e il classico ribelle dal quale una brava ragazza come Avery dovrebbe tenersi alla larga. Eppure Cam pare proprio spuntare ovunque così che Avery non può ignorare il fatto che, ogni volta che sono insieme lei sente risvegliarsi quella parte di sé che pensava di aver perduto per sempre.
Però, quando inizia a ricevere delle e-mail minacciose e delle strane telefonate notturne, Avery si rende conto che il passato non vuole lasciarla andare.

Sposami di Dan Rhodes
Edizioni e/o, 2014 – (128 pagine)
L’amore è una cosa meravigliosa. Ma non sempre. E Dan Rhodes è qui a dimostrarcelo con la sua spassosa raccolta. Un’ottantina di sagaci quadretti, piccoli racconti tutti incentrati sul complicato rapporto tra uomini e donne: tradimenti, litigi, separazioni, matrimoni non proprio ortodossi, inadeguatezza sessuale, in un ampio ventaglio di situazioni prese come spunto per una divertente e divertita riflessione sulle tante sfaccettature della vita di coppia. Vicende talvolta paradossali in un’antologia agile e frizzante, storie brevi, talvolta brevissime, ma sempre incisive, da leggere tutte con un sorriso. Un’originale carrellata nella quale la penna di Rhodes danza leggera ma pungente come la spada di un fiorettista, senza mai scadere nella volgarità e riuscendo ogni volta a guizzare oltre la banalità dei luoghi comuni.

Rituali di corteggiamento di Carrie Tiffany
Sonzogno, 2014 – (160 pagine)
Giratela come volete, ma noi umani siamo terribilmente simili agli animali. Questo è ciò che pensa Harry, robusto allevatore e ornitologo per diletto mentre punta il binocolo sulle abitudini di una nidiata di kookaburra. E mentre osserva i pennuti e i loro rituali di seduzione, c’è chi ha puntato il proprio binocolo su di lui: è la vicina di casa, Betty.
La donna si è da poco trasferita con i due figli ed è felice che il maggiore, Michael, trascorra molte ore in compagnia del contadino della porta accanto: certi discorsi vanno fatti tra uomini. Harry, infatti, si è incaricato di iniziare il fanciullo ai segreti del sesso e lo fa con poetica crudezza, insegnandogli le astuzie del corpo femminile e dell’accoppiamento. E così, circondati dalla sensualità della natura, si accumula tra Betty e Harry una crescente elettricità erotica, come alla vigilia di un temporale estivo.


Manuale di cucina sentimentale di Martina Liverani
Baldini & Castoldi, 2013 – (176 pagine)
Cosa possono avere in comune una foodblogger imprigionata nel corpo di un avvocato (Tessa), una giornalista di moda sovrappeso con l’ossessione della dieta (Agata) e una bio-donna integralista del km zero (Cecilia)? Niente, se non la loro amicizia e la passione per la cucina e per lo starsene a casa il venerdì sera stordendosi di chiacchiere. I loro ritrovi sono qualcosa di più di una semplice cena tra amiche a parlare di tizi carini, fidanzati immaginari, capi idioti, sesso insoddisfacente, dipendenza da social network, chili da perdere. Con questo genere di amiche ci si incontra a cena, si esagera con il vino e ci si racconta la vita. Se la ricetta per stare al mondo è aggiornare i propri sogni e non prendersi troppo sul serio, meglio aggrapparsi ai punti fermi, godersi l’amicizia e una cena da condividere con chi la sa apprezzare.

Ti amo di Aa. Vv.
Gremese, 2014 – (96 pagine)
Citazioni, pensieri e motti di spirito che famosi autori hanno dedicato al tema dell’amore, impaginati insieme a disegni e simpatici motivi ornamentali. Una graziosa idea regalo, un modo tenero per comunicare un pensiero d’amore, oppure per arricchire un regalo più importante.

@violablanca

© Riproduzione Riservata

Commenti