Rita Fenini

-

Una tradizione secolare quella dello "Sposalizio del Mare", che si rinnova ogni anno dal 1445.

Una festa beneaugurale e densa di emozioni, dal profondo significato umano e religioso, simbolo dell’unione feconda di Cervia col suo mare e che ogni anno attira migliaia di spettatori, desiderosi di vivere la suggestione di percorrere i luoghi storici della città, dal centro fino al mare.

Luigi Tazzari, noto fotografo ravennate, allo Sposalizio del Mare ha dedicato un libro fotografico, edito da LGN. In esso sono raccolti i momenti più intensi e particolari del rito, immortalati in scatti di grande spontaneità e leggerezza: il tuffo dei pescatori in cerca dell’anello che promette fortuna e prosperità e l'Arcivescovo benedicente; la processione e gli sbandieratori; la parata in costume nel cuore di Cervia e i turisti che assistono, interessati e divertiti.

Un volume di fotografie che non è solo una raccolta di immagini, ma anche storia e tradizione

Luigi Tazzari, chi è

Nato a Ravenna nel 1957, a 13 anni Luigi Tazzari inizia a fotografare con una macchina di fabbricazione sovietica regalatagli dal fratello Paolo: questa precoce passione per la fotografia, diventerà poi la sua professione principale.

Da alcuni anni si dedica alla produzione e realizzazione di progetti finalizzati a Mostre e Libri fotografici (Villa Acquadella, Offshore, Mare d'Inverno, Valli di Comacchio)

Attualmente collabora con le più prestigiose riviste italiane.

 

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Che Guevara: l'uomo e il mito in mostra a Milano - Foto

Fino al 1° aprile 2018 la Fabbrica del Vapore ospita una mostra che celebra il Ernesto Guevara a cinquant’anni dalla morte

Imer Guala, il taccuino di viaggio in mostra a Mantova

Aperta fino al 7 gennaio 2018, una raccolta di immagini e cimeli che testimoniano il viaggio del pittore surrealista in Africa Orientale

Maurizio Galimberti in mostra a Villa Reale di Monza

In mostra finoal 28 gennaio 2018 circa 80 opere realizzate nella Basilica di San Nicola di Tolentino dal grande fotografo

Commenti