'Asteroide urlante': visioni apocalittiche a fumetti
Les Humanoides Associés e Magic Press Edizioni
'Asteroide urlante': visioni apocalittiche a fumetti
Cultura

'Asteroide urlante': visioni apocalittiche a fumetti

Undici storie tragiche e fantastiche scaturite dall'immaginazione di Alejandro Jodorowsky e illustrate da alcuni dei migliori artisti del fumetto internazionale

Un pianeta devastato dall'egoismo e dalla violenta cupidigia dei suoi abitanti che infine si disintegra, lanciando nello spazio un frammento urlante che solca il cielo di mondi infiniti, seminando angoscia.
È la premessa, illustrata dai francesi Marc Rioux e Mark Vigoroux, con cui si apre "Asteroide urlante" , antologia di brevi racconti apocalittici partoriti dalla fervida mente dello sceneggiatore cileno Alejandro Jodorowsky e pubblicata in Italia dalla Magic Press .

Noto per immaginifiche saghe come quella de L'Incal (con Moebius ) e della Casta dei Meta-Baroni (con Gimenez), in "Asteroide urlante" Jodorowsky si misura con la forma del racconto breve (se non brevissimo) "libero", affiancato di volta in volta da nomi celebri e non del fumetto americano ed europeo, tra cui Adi Granov, Christian Hojgaard, Jerome Opena, Carlos Meglia, JH Williams III e José Ladronn.

Pubblicati nel corso dello scorso decennio sulla rivista francese "Metal Hurlant", i racconti sono legati da un (esile) filo comune, quello dell'asteroide "urlante" che sfreccia attraverso il vuoto interstellare ed apre ogni storia, catalizzatore o semplice testimone di trasformazioni o crisi che mettono in discussione la realtà dei protagonisti e del loro mondo.

Asteroide-urlante-JH-Williams-III_emb8.jpg

Le ambientazioni spaziano dal fantasy alla fantascienza sino all'orrorifico e la lettura del volume è consigliata sia a chi già conosce ed apprezza il lavoro di Jodorowsky, come anche a chi non lo conosce e vuole averne un saggio significativo delle tematiche ed ossessioni dell'autore.

Asteroide-urlante-Adi-Granov_emb8.jpg

Gli spunti, come i disegni sono un po' altalenanti e insieme a storie avvincenti ed agghiaccianti sono affiancate ce ne sono altre un po' esili nella trama o poco fumettistiche nella narrazione. Tra i momenti più felici sento di segnalare "Chi è il sognatore?", in cui Jerome Opena tratteggia una realtà onirica sofisticata ed evanescente, il futuristico (e blasfemo) "Robocristo" e il racconto finale, "Lacrime d'oro", una favola grottesca dalla morale amarissima resa ancora più inquietante dai dettagliatissimi disegni di José Ladronn.

Asteroide-urlante-Jose-Ladronn_emb8.jpg

"Asteroide urlante" è un volume brossurato a colori di 128 pagine. È pubblicato in Italia dalla Magic Press Edizioni , che lo propone a 14 Euro.

Nota: tutte le immagini sono copyright di Les Humanoides Associés e per l'Italia Magic Press Edizioni.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti