Rita Fenini

-

A seguito di un intenso periodo di ricerca rivolto al simbolo dell’ amore, l' artista e designer Angelo Cruciani è presente al "MA-EC - Milan Art & Events Center" (prima Galleria Cinese in Italia per l’arte contemporanea) con la mostra “LOVVISM. L’amore va di moda”, un percorso che smembra e riassembla l' energia cosmica di un sentimento divino.

I lavori esposti offrono un messaggio che utilizza svariati stili e tecniche: dalla pittura ad olio agli inchiostri, dai quadri timbrici all'utilizzo dei capi di abbigliamento, dall'installazione alla street art.  Si tratta di opere pregne di simboli, che interagiscono con il cuore: numeri, denaro, lettere, geometrie; contrasti che generano nuovi punti di vista e ampliano l'orizzonte interpretativo. Sono inoltre presenti una decina di capi d’ abbigliamento maschili, pezzi unici correlati alla performance di Cruciani per Pitti di gennaio 2015: divise di soldati dal taglio austero, ma cosparse di piccoli cuori.

Per concretizzare azioni collettive, concettuali ed estetiche in immagini, l’ artista ha collaborato con il fotografo Manuel Scrima, con il quale ha realizzato sei opere esposte in mostra. Il lavoro svolto a quattro mani ha permesso di oltrepassare le iconografie canoniche e di rielaborarle dando loro un nuovo significato

LOVVISM di Angelo Cruciani
dal 2 luglio al 29 agosto 2015
MA-EC, Milan Art & Events Center,
Via Lupetta 3 (ang. Via Torino), Milano

© Riproduzione Riservata

Commenti