Francesco Pignatelli per l'arte ispirata dai giochi olimpici di Sochi

Anche il fotografo e artista milanese Francesco Pignatelli alla prestigiosa mostra internazionale "A Season of Triumphs" che inaugurerà il 7 febbraio a Mosca in occasione dell'apertura dei XXII Giochi Olimpici Invernali di Sochi

Rita Fenini

-
 

Quest'anno ricorre il 100esimo anniversario dell’adozione ufficiale della bandiera olimpica e Francesco Pignatelli è stato scelto, insieme ad altri quattro artisti di fama internazionale, per realizzare un'opera ispirata a uno dei 5 elementi della natura che, secondo lo psichiatra e antropologo svizzero Carl Gustav Jung, simboleggiano i 5 cerchi olimpici.

L’interpretazione filosofica junghiana vede infatti l'anello come un simbolo di vitalità. E i cinque anelli interconnessi riflettono le cinque energie della creazione: legno, fuoco, acqua, terra e metallo.

Con il video +Fragile, prodotto in esclusiva da Nicoletta Rusconi Art Project con il prezioso supporto del Gruppo Coeclerici, Francesco Pignatelli si ispira alla figura del legno realizzando un film in cui il lirismo dell'omonimo ciclo di opere fotografiche a tema boschivo (2006-2013) viene indagato e trasfigurato ai fini di una nuova narrazione, nel solco della ricerca di un nuovo territorio di immagini possibili.

La suggestione prodotta dell'avvicinamento della macchina da presa che indaga la superficie delle opere fotografiche, permette all'osservatore di entrare in un mondo dove sempre più labili appaiono i confini tra opera e immagine, grazie anche all'ausilio dei suoni che evocano il richiamo della natura. La mostra "A Season of Triumphs" è parte del programma ufficiale delle Olimpiadi di “Sochi 2014 Culture” ed è sostenuta dal Governo della Città di Mosca.

Il Moscow Manege, sede della mostra, è un importante edificio storico nel centro di Mosca ed è tutt'ora sede di mostre prestigiose.

La mostra inaugurerà il 7 febbraio 2014, giorno dell'inaugurazione dei XXII Giochi Olimpici Invernali di Sochi, e si potrà visitare fino al 2 marzo 2014

© Riproduzione Riservata

Commenti