Apiù di trent’ anni dall' importante rassegna milanese del 1983, la mostra alle "Gallerie d' Italia" rappresenta la più completa e aggiornata esposizione monografica su Francesco  Hayez e  raccoglie - in un’unica sede -  oltre 100 tra dipinti e affreschi dell’artista veneziano di origini francesi. Nell’esposizione assumono un particolare rilievo temi (dalla  Malinconia  alla  Meditazione  sino al celeberrimo  Bacio , dipinto-icona fra i più riprodotti dell’intera storia dell’arte) risolti nella chiave di allegorie moderne per esprimere le attese e le inquietudini del Risorgimento, epoca di cui Hayez è stato, con Giuseppe Verdi  e Alessandro Manzoni, uno dei maggiori interpreti, contribuendo a costruire l’unità culturale del  nostro Paese, ancora prima che questa divenisse politica.

Di questi capolavori vengono messe a confronto  le diverse versioni, come le due della  Malinconia  e in particolare – per la prima volta – le tre del "Bacio", una delle quali fu presentata anche all’Esposizione Universale di Parigi del 1867.

Il percorso espositivo, articolato i dieci sezioni, segue una successione cronologica ritmata dalla presenza degli autoritratti dell’artista, in mondo da rievocare insieme la sua vicenda biografica e il percorso creativo, dagli anni della formazione tra Venezia e Roma (ancora nell’ambito del Neoclassicismo) sino all’affermazione, a Milano, come protagonista del movimento Romantico. L’eccezionale sequenza di opere, tra cui capolavori più noti accanto ad altri presentati al pubblico per la prima volta, restituisce le esperienze di vita e d’arte di un autore in costante rinnovamento.

Viene quindi confermata la grandezza del suo genio, tanto nella straordinaria padronanza dello stile e della tecnica – abile sia nella pittura a olio (anche su tavola) sia nell’affresco – quanto nella continua invenzione e rielaborazione dei temi iconografici prediletti.

La mostra (a cura di Fernando Mazzocca) è realizzata in collaborazione con le prestigiose istituzioni milanesi e veneziane intimamente, legate alla storia del grande artista: l’ Accademia di Belle Arti di Brera, la Pinacoteca di Brera a Milano e le  Gallerie dell’ Accademia di Venezia

"Hayez"
Dal 6 novembre 2015 al 21 febbraio 2016
Gallerie D'Italia - Gallerie d’Italia – Piazza della Scala 6, Milano

© Riproduzione Riservata

Commenti