La Mummia
Cinema

Tom Cruise, i suoi 10 film più belli

L'attore è protagonista dell'atteso "La Mummia". Scorriamo la top ten dei titoli più applauditi della sua carriera

Tom Cruise dall'8 giugno è protagonista de La Mummia, versione completamente rivisitata della leggenda che ha affascinato le culture di tutto il mondo, remake dell'omonimo film del 1999 che segna anche il reboot della saga. È il primo film del Dark Universe, la serie di film di mostri, d'avventura e horror prodotti dagli Universal Studios e basati sui celebri personaggi di romanzi o fumetti. 

Alternando ruoli da macho da missioni impossibili ad altri più impegnati e memorabili, scopriamo quali sono i 10 film con super Tom più lodati dalla stampa internazionale (raccolta sotto il sito Rotten Tomatoes). 

Rimarrà deluso chi si aspetta di trovare nella top ten Eyes Wide Shut, adorato da alcuni, troppo confuso per altri. 

 

10) Jerry Maguire (1996)

Ancorato alle performance abbaglianti di Tom Cruise, Cuba Gooding Jr. e Renée Zellweger, il film di Cameron Crowe unisce romanticismo e sport con brio. Cruise è il Jerry Maguire del titolo, un procuratore sportivo brillante e senza scrupoli che vira la sua carriera in seguito a una crisi di coscienza.

9) Magnolia (1999)

Scritto e diretto da Paul Thomas Anderson, Magnolia è formato da 9 storie separate ma connesse, che si intrecciano in un giorno nella San Fernando Valley, a Los Angeles. Un film ambizioso ma riuscito, grazie all'interesse delle storie narrate e soprattutto alle convincenti performance d'insieme. Nel cast spiccano tra gli altri Philip Seymour Hoffman e Julianne Moore. Cruise è un guru del rimorchio, profondamente rancoroso verso suo padre morente, in una delle sue prestazioni migliori.

8) Collateral (2004)

Elegante e coinvolgente thriller diretto da Michael Mann, è retto dall'interpretazione sottile e malvagia di Tom Cruise che interpreta Vincent, un sicario ingaggiato con il compito di uccidere, nell'arco di una notte, cinque testimoni di un'inchiesta sul narcotraffico. 

7) Il colore dei soldi (1986)

Diretto da Martin Scorsese, seguito de Lo spaccone (1961), è inferiore all'originale ma Paul Newman (che vinse l'Oscar per questa interpretazione) e Tom Cruise sono una gioia per gli occhi. Cruise è un arrogante ragazzo abile al biliardo, Newman colui che lo educa a mettere a frutto il suo talento. 

6) Rain Man - L'uomo della pioggia (1988)

Diretto da Barry Levinson, il film ha vinto quattro Premi Oscar: miglior film, miglior regia, miglior attore protagonista a Dustin Hoffman e migliore sceneggiatura originale. Ma anche Tom Cruise centra una prestazione da ricordare, nei panni di Charlie, fratello minore di Raymond, uomo affetto da autismo di cui ignorava l'esistenza. Road movie nato in Charlie per avidità e voglia di rivalsa, si rivela per lui un viaggio di scoperta e crescita.

5) Minority Report (2002)

Ispirandosi al racconto di Philip K. Dick, Steven Spielberg trasforma la fantascienza in azione, in un thriller febbrile in cui Tom Cruise interpreta il detective John Anderton, responsabile della sezione precrimine.

4) Nato il quattro luglio (1989)

Alla regia di Oliver Stone, una performance indimenticabile di Tom Cruise che interpreta Ron Kovic, un giovane statunitense nato nel giorno in cui si festeggia l'Indipendenza degli Stati Uniti. Arruolatosi nei Marines, torna dal Vietnam paralizzato nella parte inferiore del corpo e impotente, con una decisa presa di coscienza pacifista. Ispirato a una storia vera.

3) Edge of Tomorrow - Senza domani (2014)

"Vivi, muori, ripeti" è la successione impetuosa del film fantascientifico di Doug Liman dove Tom Cruise combatte, muore e ripete, finché non migliora. Tra sofisticate armature, limiti personali da superare e sequenze fulminanti da videogioco, lo spettacolo ha il sapore di un giro sulle montagne russe, dove non mancano momenti divertenti.

2) Mission: Impossible - Protocollo fantasma (2011)

Diretto da Brad Bird, nel quarto capitolo della serie Mission: Impossible Tom Cruise veste nuovamente i panni dell'agente Ethan Hunt. Niente di più facile per lui che essere un one man show. Ritmato e carico di colpi a effetto.

1) Risky Business - Fuori i vecchi... i figli ballano (1983)

Il film segna il primo grande successo per Tom Cruise. In questa tagliente commedia dai guizzi satirici firmata Paul Brickman, Tom interpreta il diciassettenne Joel che, in attesa di andare all'università, approfittando della casa dei genitori vuota, avvia una ridente attività di prostituzione. 

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti