Simona Santoni

-

Nata il 10 dicembre 1914 a New Orleans, Mary Leta Dorothy Slaton sognava di fare la cantante. Morta nel 1996 e ormai conosciuta a Hollywood e nel mondo come Dorothy Lamour (cognome assunto dal patrigno), di lei oggi ci sono due stelle sulla Hollywood Walk of Fame, una come star del cinema e l'altra come star della radio.

La sua carriera è iniziata con un microfono in mano: con Herbie Kay, che poi sarebbe diventato il suo primo marito, nel 1935 andò in tour cantando nella sua orchestra. Questa esperienza l'aprì al varietà e a lavorare in radio. La celebrità esplose nel cinema nel 1936 grazie a La figlia della jungla, in cui interpretava una bellissima ragazza cresciuta da sola nella giungla.
Nei film successivi si cucì addosso il ruolo di avvenente eroina vestita di intriganti sarong, drappeggi di origine orientale che le conferivano una seducente aria esotica. Eccola quindi in Uragano (1937) di John Ford o in La fortezza s'arrende (1942) di Victor Schertzinger. È nota anche per aver recitato accanto a Bob Hope e Bing Crosby nella serie di commedie  "The Road to" ("Strada verso", così iniziavano i titoli dei vari lungometraggi in inglese), da La danzatrice di Singapore (1940) a La principessa di Bali (1952).

In questa gallery, a cent'anni dalla sua nascita, ricordiamo Dorothy Lamour in foto.

© Riproduzione Riservata

Commenti