Chi ha ordinato il pilot de La Lega degli Straordinari Gentlemen?
Chi ha ordinato il pilot de La Lega degli Straordinari Gentlemen?

Chi ha ordinato il pilot de La Lega degli Straordinari Gentlemen?

Da poco, grazie a Bao Publishing, è uscito l’imprescindibile La Lega degli Straordinari Gentlemen – Century, scritto da Alan Moore e Kevin O’Neill. Si tratta del terzo volume di una delle saghe a fumetti tra le più …Leggi tutto

Da poco, grazie a Bao Publishing, è uscito l’imprescindibile La Lega degli Straordinari Gentlemen – Century, scritto da Alan Moore e Kevin O’Neill. Si tratta del terzo volume di una delle saghe a fumetti tra le più interessanti e intelligenti degli ultimi anni. Ma, visto il nome dell’autore, non potrebbe essere altrimenti. Per chi non ha mai letto nulla di Alan Moore o semplicemente ignora questa sua creatura, ecco un piccolo riassunto: siamo nel 1898. L’Impero britannico il mondo sono in pericolo. Si decide di affidare le sorti dell’umanità a un supergruppo di eroi e avventurieri, chiamato La Lega degli Straordinari Gentlemen. A far parte di questo variopinto gruppo sono personaggi del calibro de Il Capitano Nemo, Henry Jekyll (e il suo “amico” Dr. Hyde), Mina Murray, Alan Quatermain e l’invisibile Hawley Griffin. Insomma, il meglio della letteratura di quel periodo. Il genio di Moore è riuscito a far incontrare e interagire in una sorta di XVIII distopico i più famosi eroi provenienti dalla carta stampata. Jules Verne e Robert Louis Stevenson,  Bram Stoker e Herbert George Wells, ma anche citazioni sparse dal lavoro di Edgar Allan Poe o Sir Arthur Conan Doyle. Insomma, tre graphic novel stupefacenti che vi consiglio assolutamente di recuperare. Poi, nel 2003, arrivò il cinema. E fu un disastro. Il film si intitola La Leggenda degli Uomini Straordinari, è diretto da Stephen Norrington e ha come interprete principale Sean Connery ma non riesce assolutamente a rendere giustizia al fumetto. Ma il progetto deve evidentemente iunteressare ancora qualche studios visto che la Fox ha da poco dato notizia che Michael Green, già sceneggiatore di Smalville e Heroes, è alle prese con lo script per un pilota di una serie interamente dedicata a questo progetto. Ovviamente, ma non potrebbe essere altrimenti, Alan Moore non ne vuole sapere nulla…

Ti potrebbe piacere anche

I più letti