Banca Mediolanum: un Family Banker sempre vicino al cliente
Banca Mediolanum
Banca Mediolanum: un Family Banker sempre vicino al cliente
Branded Channel

Banca Mediolanum: un Family Banker sempre vicino al cliente

Consulenza e assistenza complete, in tema di risparmio, credito e mutui, ma anche di pianificazione finanziaria e investimenti. L'esperienza di Dario Paracchini, professionista finanziario

«Ancora di più in questi ultimi anni, ho sentito il bisogno di poter rispondere ai clienti a 360 gradi proponendo tutti i prodotti e le soluzioni che una Banca può offrire, nella Sim in cui lavoravo prima questo non era possibile e perdevo delle opportunità importanti. Per questo ho deciso di dare una svolta rilevante alla mia attività e alla mia carriera, e ho scelto di passare a Banca Mediolanum, dove sono entrato a Gennaio 2014» sottolinea Dario Paracchini.

Dove ha lavorato prima di scegliere di entrare in Banca Mediolanum?
«In una banca tradizionale dal 1982 al 1998, poi sono passato promotore finanziario presso un'altra grande banca nazionale, successivamente alla vendita della rete ho lavorato presso una Sim per nove anni, dal dicembre 2004 al gennaio 2014».

E in Mediolanum che realtà ha trovato?
«Ho trovato una realtà molto positiva, stimolante e interessante sotto tanti punti di vista: dinamica, in salute, in continua crescita, con obiettivi e prospettive di ulteriore espansione».

Che banca è, nel rapporto con la clientela?
«Una banca che vuole essere un vero partner per le esigenze finanziarie del cliente, e della sua famiglia. E non in maniera estemporanea oppure occasionale, ma per accompagnarlo nel corso degli anni, spesso per decenni, per tutta una vita. Attraverso una precisa figura di riferimento: il proprio Family Banker di fiducia. Il professionista finanziario che ha molte più funzioni di un direttore di filiale tradizionale, dato che si occupa di risparmio, credito e mutui, ma anche di pianificazione finanziaria e investimenti. E che, dopo un po' di tempo, non viene spostato ad altri incarichi o altre sedi come accade invece spesso altrove».

Nel vostro lavoro, nel settore finanziario, formazione e aggiornamento professionale costanti e di qualità sono fondamentali. In questo ambito che riscontri ha avuto?
«In Mediolanum Corporate University, la divisione dedicata alla formazione del Gruppo, ho trovato una grande professionalità e una grande preparazione. È un centro formativo di eccellenza, a livello internazionale, che altre realtà del settore ci invidiano. Del resto, per raggiungere risultati straordinari, come sono abituati a fare i professionisti di Banca Mediolanum, sono importanti anche grandi maestri».

E per quanto riguarda gli aspetti retributivi?
«Rispetto ai dipendenti di banca le differenze sono notevoli e destinate sempre di più a diversificarsi. Un dipendente è un dipendente, un professionista finanziario come noi Family Banker deve essere come un imprenditore, fornire la massima soddisfazione possibile ai propri clienti, guardare sempre al miglioramento e a nuovi risultati. L’approccio con la clientela non può che essere diverso e, naturalmente, le retribuzioni sono diverse».

Ti potrebbe piacere anche

I più letti