Dall’11 marzo arriva in prima visione free su Rai4 la prima stagione di Ray Donovan, in onda ogni venerdì a partire dalle 22:45 con due episodi. Negli Usa, dove è da poco andata in onda la terza stagione, è stata paragonata ai Sopranos e Breaking Bad.

Che cosa vedremo

Liev Schreiber è il faccendiere Ray Donovan, pronto a risolvere i problemi inconfessabili di facoltosi clienti e celebrities di Los Angeles. Ma, allo stesso tempo, Donovan non riesce a gestire la sua complicata vita familiare, soffocata da un padre ingombrante (Jon Voight) appena uscito di prigione. Una serie che ha fatto discutere perché tratta temi delicati come il lato oscuro della musica rap e i preti pedofili.

Il cast

Tra gli altri, popolano il microcosmo di Ray Donovan, Eddie Marsan ed Elliot Gould. E tra le guest star: Rosanna Arquette, James Woods e Katherine Moennig.

Gli autori

La serie è stata scritta da Ann Biderman (Southland, NYPD Blue) per Showtime.

Che cosa hanno scritto

"Ann Biderman ha creato la più testosteronica, ruvida e intelligente serie drammatica da anni a questa parte. Un vero gioiello tra le mani di Showtime". (Tim Goodman, The Hollywood Reporter).

"Gli spettatori potrebbero aver bisogno di un po' di concentrazione per seguire gli intrecci della trama, ma ne vale la pena". (David Hinckley, New York Daily News).

Il trailer

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti