Serie TV

Iron Fist: foto, trailer e critiche alla nuova superserie Marvel

Sbarca su Netflix il quarto supereroe Marvel. Ma non entusiasma come Daredevil

Non vi bastano i supereroi che affollano il piccolo schermo? Iron Fist, ultimo nato dalla liason tra la Marvel è Netflix, vi aspetta in streaming dal 17 marzo, coi suoi “pugni d’acciaio”.

Che cosa vedremo
Il miliardario Danny Rand (DJ Finn) torna a New York dopo una lunga assenza, per cercare di riconnettersi con il suo passato. Ma la New York che ritrova è una città alla mercè del crimine, che lui si appresta a combattere a colpi di kung fu.

 

Iron Fist è il quarto supereroe Marvel sbarcato su Netflix, dopo Jessica Jones, Daredevil e Luke Cage: tutti e 4 supereroi “di strada”, perché a fare da sfondo alle loro avventure sono proprio le strade (spesso periferiche) di New York.

Il cast
Nel cast figurano anche David Wenham (300), Rosario Dawson (Marvel’s Daredevil, SinCIty), Jessica Henwick (Game of Thrones), Jessica Stroup  (The Following, 90210), Tom Pelphrey (Banshee) e  Carrie-Anne Moss (Marvel’s Jessica Jones, The Matrix Trilogy).

Perché guardarla e perché no
Sì. Lo showrunner è il talentuoso Scott Randall Buck, noto per il suo lavoro nelle serie televisive Six Feet Under e Dexter.
No. Legion, The Flash, Arrow, Supergirl, Jessica Jones, Daredevil, Luke Cage, Legends of Tomorrow, Gotham, Agent Carter, Agents of Shield: questo l’elenco dei supereroi trasmessi “solo” negli utlimi due anni. Non saranno un po’ troppi? Non a caso Metacritic, sito che attribuisce un punteggio alle serie tv, le ha dato un misero 36/100 (Daredevil aveva ottenuto un lusinghiero 75/100, ndr).

Che cosa hanno scritto

«Le scene d'azione mancano di scintilla e originalità. I personaggi sono abbastanza piatti e nessuno lascia un'impressione durevole». (Maureen Ryan, Variety)

Il trailer


© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti