Sartoretti, Michelini, Gioè Il bosco
Serie TV

Il Bosco: Alex costretto alla fuga, Nina scopre una verità sconvolgente

Nella penultima puntata, in onda questa sera, s'infittisce la trama del thriller

 

Tra personaggi ambigui, amici o presunti tali e fantasmi del passato, si avvia verso il gran finale Il Bosco, la fiction di Canale 5 con Giulia Michelini, Claudio Gioè e Andrea Sartoretti. Andrà in onda questa sera, alle 21 e 10, la penultima puntata del thriller psicologico - prodotto dalla Tao Due di Pietro Valsecchi e diretta da Eros Puglielli - con nuovi colpi di scena che movimenteranno ancora di più la trama. A cominciare da un nuovo omicidio.

Le anticipazioni della terza puntata

Cosa accadrà questa sera? Il killer incappucciato uccide ancora, ma la polizia attribuisce l'omiciodio a Alex Corso (Claudio Gioé): l'ex detenuto, accusato ingiustamente vent'anni prima della morte della fidanzata Eleonora, è costretto a fuggire. Nina Ferraris (Giulia Michelini) ora è sola e tocca a lei dimostrare la sua innocenza. Sempre più impegnata nella sua personale indagine, scoprirà una verità sconvolgente che la riguarda direttamente: la scomparsa di sua madre, avvenuta molti anni prima, è legata a un segreto inconfessabile che affonda le radici nel passato della piccola comunità.

La verità emerge lentamente

Nina, tornata nella città d’origine dopo aver accettato l'incarico per un dottorato alll'Università, vede passo dopo passo riaffiorare il suo passato e decide di affrontarlo. A quel punto intreccia il suo cammino con Alex e con l'ispettore Damiani (Andrea Sartoretti) che s'invaghisce della ragazza e si scontra da subito con l'ex detenuto. Nina è l'unica che crede nell'innocenza di Alex e questa sera le indagini ripartitanno dal 1993, per scoprire chi è il professor Minutillo. Che segreti cela il bosco? Perché Marcella è un'altra vittima? 



© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti