Sport

INDISCRETO - Ibra, gol a peso d'oro: ognuno costa 1,3 milioni di euro

Segna tanto ma non a basso prezzo: 1.312.903 euro. E' la media di quanto sborsato per vederlo esultare 217 volte dall'Ajax al Milan. Al Psg aspettano 54 reti in due anni.

Ibra gol

Con  la maglia del Milan Ibrahimovic ha segnato 56 gol in 85 partite – Credits: La Presse

Vederlo sorridere e allargare le braccia dopo aver messo il pallone in rete ha un prezzo e nemmeno troppo basso: 1.312.903 euro al lordo delle tasse. Tanto è costato ad Ajax, Juventus, Inter, Barcellona e Milan ciascuno dei 217 gol della carriera ad alto livello di Zlatan Ibrahimovic. Una media che si ottiene sommando gli investimenti per il cartellino dello svedese e per i suoi stipendi e dividendolo per il numero di reti realizzate. Una montagna di soldi che ha partorito successi e premi in serie anche se non a buon prezzo.

Prima del passaggio al Psg Ibrahimovic ha mosso in undici anni 141 milioni di euro solo per far transitare il suo cartellino dall'Ajax fino al Milan. Un vortice nel quale ha sempre strappato consistenti aumenti di stipendio tanto da risultare alla fine uno dei tre calciatori più pagati d'Europa e aver messo via un tesoro da oltre 71 milioni di euro (143,4 al lordo delle tasse). Un fatturato complessivo da 284,9 milioni di euro che ha reso parecchio a tutti e non solo in termini economici.

Ibra ha segnato tanto ma non a prezzo di saldo. In realtà a qualcuno è anche andata peggio perché, ad esempio, le 22 reti messe a segno con la maglia del Barcellona sono costate singolarmente ben 4.181.818 euro giustificando la definizione data dal presidente Rosell di "peggior affare della storia del club". Inter e Milan, invece, sorridono. In fondo l'investimento ha reso. Per esultare insieme a Zlatan e festeggiare tre scudetti in tre stagioni, Moratti ha speso 1.193.939 euro a gol. Berlusconi ha conquistato solo un titolo, però resta nella media: 1.285.714 euro.

Gli unici sconti Ibrahimovic li ha concessi a inizio carriera quando non era ancora Zlatan ma solo un giovane emergente di talento. Pur essendo l'acquisto più costoso della storia dell'Ajax infatti ai 'lancieri' le sue reti sono costate relativamente poco: 335.319 euro ciascuna. E anche la Juventus è rimasta sotto il milione: 26 gol in due stagioni dal valore di 976.923 euro.

Il conto serve per avvisare Leonardo e gli sceicchi del Paris Saint German. Se davvero strappare lo svedese al Milan costerà un assegno da 20 milioni di euro e un investimento sul contratto da 12,5 milioni netti a stagione fino al 2014 (poi Zlatan continua a pensare che potrebbe anche mettersi in pensione per dedicarsi alla caccia), nelle prossime due stagioni Ibrahimovic dovrà segnare 54 gol per non tradire il suo tariffario. Più o meno la stessa cifra raggiunta al Milan in quelle che dal punto di vista numerico sono state le sue annate migliori: 56 reti in 85 presenze. Se poi a Parigi riuscisse nell'impresa di essere decisivo anche in Champions anche un milione e 312mila euro potrebbero sembrare pochi.

© Riproduzione Riservata

Commenti