Sport

Crisi, Rangers non iscritti a campionato

Club scozzese ha contenzioso col fisco britannico di 93 mln euro

 

(ANSA) - GLASGOW, 18 GIU - I Glasgow Rangers, sull'orlo del fallimento, non sono stati inseriti nel massimo campionato scozzese in base al calendario 2012-13 pubblicato oggi.   Il fisco britannico, che ha aperto un contenzioso con il club protestante 54 volte campione di Scozia per una somma che dovrebbe superare i 93 milioni di euro, ha respinto la scorsa settimana un piano di risanamento avviato dall'uomo d'affari ed ex amministratore delegato dello Sheffield United, Charles Green.

© Riproduzione Riservata

Commenti