Calcio

Zeman II, il ritorno a Pescara per ricostruire favola e carriera

Gli abruzzesi si affidano ancora al boemo protagonista della promozione. Sperando di trovare altri Verratti, Insigne e Immobile

Zdenek Zeman torna a Pescara per riallacciare il filo con il passato. E' lui l'uomo che prende le redini degli abruzzesi ormai vicini alla retrocessione; una scelta fatta più pensando alla prossima stagione piuttosto che al tentativo disperato di recuperare in extremis la salvezza. Il presidente Sebastiani lo ha convinto con un progetto di un anno e mezzo: 100mila euro per chiudere questo campionato e 400mila per il prossimo.

Il pressing del club è stato serrato e ha convinto il boemo, sempre molto vicino alla proprietà malgrado l'addio nel 2012 dopo la storica promozione alla guida di una squadra spettacolare, passata alla storia per aver lanciato i talenti Verratti, Insigne e Immobile: 83 punti in 42 partite, una marcia trionfale a suon di gol e vittorie. Qualcosa di simile al Foggia che negli anni Novanta aveva rivelato al mondo lo Zeman filosofo del calcio totale e offensivo.

SERIE A 2016-2017: TUTTI GLI ALLENATORI ESONERATI E L'ANDAMENTO DI CHI E' SUBENTRATO

 

L'illusione della Roma e poi il declino

Quella straordinaria cavalcata gli era valsa la chiamata della Roma a tredici anni dalla prima volta. Zeman sembrava tornato, ma si trattava di un'illusione svanita con le prime difficoltà: esonero a febbraio con la squadra all'ottavo posto. Poi il Cagliari (altro esonero amaro con ritorno e un bilancio complessivo di 13 punti in 21 giornate), il Lugano esperienza fallimentare e la sensazione di aver chiuso con il calcio che conta.

Ora Pescara riporta Zdenek al centro del progetto. Rimettere in piedi la stagione in cui gli abruzzesi hanno raccolto la miseria di 9 punti in 24 partite senza mai riuscire a vincere sul campo è praticamente impossibile. Ma Zeman aspettava un progetto di cui innamorarsi per rimettersi in gioco. La chiamata di Sebastiani e di una piazza che non lo ha dimenticato era impossibile da rifiutare. Zemanlandia riapre i battenti. Appuntamento al prossimo mese di settembre.

© Riproduzione Riservata