Questo sito contribuisce alla audience di TGCOM24
Calcio

Udinese, un cucchiaio da 20 milioni di euro

Friulani fuori ai rigori: decide la follia di Maicosuel. Guidolin-choc pensa alle dimissioni? "Forse non sono in grado di guidare la squadra in Europa". Pronto Reja

 

Passerà alla storia come il cucchiaio più costoso del mondo. Non è d'oro e nemmeno di platino, anzi. A pensarci bene vale a malapena l'ingresso in Europa League dopo aver sognato di entrare nel calcio che conta dalla porta principale. Il cucchiaio scellerato con cui Maicosuel ha consegnato vittoria e qualificazione ai rigori allo Sporting Braga vale almeno 20 milioni di euro.

Tanti ne ha lasciati l'Udinese sul terreno del Friuli per non essere riuscita a completare l'impresa di eliminare il Braga e accedere ai gironi. All'andata era finita 1-1 in Portogallo e al ritorno il copione si è ripetuto. Vantaggio rapido con Armero (25' del primo tempo) e pareggio di Ruben Micael (27' della ripresa) quando il Braga ha cominciato a dominare prendendo campo e pallone alla squadra di Guidolin.

Al di là della pazzia di Maicosuel una qualificazione strameritata dai portoghesi che sono parsi migliori sia all'andata che al ritorno. Qualche dato della partita del Friuli: 57% possesso palla per i vincitori, 18 tiri in porta, 11 calci d'angolo e Brkic strepitoso in almeno quattro occasioni. Alla fine Guidolin amaro ha lasciato intendere di essere pronto anche a fare un passo indietro: "Evidentemente la guida tecnica non è adeguata. Lo sport è crudele. Devo andare a casa e fare delle riflessioni approfondite sul futuro". Lo aveva già detto alla fine dello scorso campionato: troppo stress.

Se dovesse scegliere di fare un passo indietro la soluzione potrebbe essere Reja, friulano doc. Però non è scontato che Guidolin molli all'inizio della stagione un progetto che - perso l'accesso storico alla Champions per il secondo anno consecutivo - ora ha ben pochi obiettivi da inseguire se non la costruzione dell'ennesimo gruppo di gioiellini da poi ripiazzare sul mercato. In fondo quello che Pozzo ha sempre chiesto a Guidolin. La Champions? Un optional che non interessa. Maicosuel a parte.

© Riproduzione Riservata

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>