Milan Roma Dzeko
Calcio

Serie A: quanti punti per scudetto e zona Champions?

La proiezione è ora a 94 punti per vincere il titolo, a 83 per la massima competizione europea: ecco perché

La Juventus continua a vincere e viaggia a ritmo quasi da record, la Roma cade e chiude definitvamente il discorso scudetto. L'andatura dei bianconeri in testa alla classifica rimane vertiginosa. Solo aritmeticamente rimane in corsa la Roma, ma il verdetto di avvicina sensibilmente. Resta molto alta la quota per lo scudetto - ormai abbondantemente sopra i 90 punti - facendo correre anche la corsa Champions a ritmo di record. Turno che va in archivio con verdetti importanti ma non definitivi. 


Ecco le proiezioni aggiornate a 3 turni dalla fine:

Quanti punti serviranno per vincere lo scudetto

Per vincere il tricolore serviranno certamente più di 90 punti quando fino a qualche anno fa era sufficiente stare intorno agli 85. Dal record dei 2012 punti di Conte (annata 2013-2014) il trend è netto con l'unica eccezione degli 87 punti di Allegri, sempre con la Juventus, nella stagione successiva. Poi 91 un anno fa, ma l'Inter di Mourinho ne aveva dovuto fare solo 82 così come il Milan di Allegri (2010-2011) e la prima Juve di Conte.

La proiezione della Juventus rimane stabile intorno a quota 92 punti, qualcosa in più dei 91 sempre indicati da Allegri come soglia necessaria. La Juve viaggia con una media di 2,42 a partita ed è praticamente dall'inizio del campionato che non ci si abbassa troppo da quelle cifre e, dunque, con il passare delle settimane la stima diventa credibile anche se la prospettiva del doppio confronto contro il Monaco in Champions potrebbe togliere energie.

Quanti punti per andare in Champions ed Europa League

ll campionato attuale rimane molto simile, adirittura superiore, a quello dell'anno scorso, quando il Napoli finì secondo a 82 e la Roma terza a 80, anche se i passi falsi hanno abbassato le stime finali. Altezze che un tempo nemmeno lontano valevano lo scudetto o quasi. Oggi la proiezione del secondo posto è a quota 85 punti (Roma con una media di 2,22) e la piazzola per il preliminare si attesta a 83-84 (Napoli a 2,20 dopo il successo contro il Cagliari). Una situazione che taglia fuori tutti gli altri e che accende il duello per la seconda piazza.

Per l'Europa League il discorso non cambia. Per avere certezze bisogna arrivare intorno ai 65 punti con una flessione incredibile dal punto di vista numerico nelle ultime settimane. Quanto? Ad oggi il 6° posto, che consegna la qualificazione in virtù dell'andamento della Coppa Italia si trova tra a 64 punti, quota Milan dopo il ko contro la Roma. La Lazio è qualificata e ha una proiezione di 78 punti (record), l'Atalanta è a un passo dal traguardo e andando avanti così chiuderà a 70-71.

L'altra faccia della medaglia: addio lotta salvezza

In coda la corsa salvezza è ancora aperta e dopo i risultati della 35° giornata che ha certificato la retrocessione del Palermo dopo quella del Pescara. L'Empoli quart'ultimo viaggia con una media inferiore al punto a partita (0,91) e il successo col Bologna rappresenta un tassello importate nella corsa. Il Genoa si è praticamente salvato battendo l'Inter anche se la sua media (0,94) è inferiore al punto per partita e manca ancora la certezza aritmetica. 

Il Crotone non molla (14 punti nelle ultime 6 giornate) e sale a una proiezione di 30 punti ancora insufficiente per sperare, ma con un calendario non impossibile se si eccettua la trasferta in casa della Juve. 

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti