Sport

Lazio: Lotito vuole anche Dória

Dopo Parolo e Basta, il presidente punta a un altro colpo di mercato: il giovane difensore brasiliano del Botafogo, già nel mirino di Juve e Milan

Dória, nato l'8 novembre 1994, con la maglia dell'Under 21 brasiliana. – Credits: Getty Images.

Claudio Lotito è al lavoro per costruire una grande Lazio in grado di riconquistare un piazzamento europeo. Il sogno del patron biancoceleste è il terzo posto, ovvero l'ultimo utile per conquistare un pass per la Champions League seppur partendo dal barrage preliminare. I colpi Parolo e Basta rappresentano infatti solo l'antipasto. Il diesse Ighli Tare è ora in missione per chiudere un grande colpo in difesa: il sogno è il ventenne brasiliano Dória.

Il classe '94 del Botafogo era stato corteggiato in passato da Juventus e Milan ed è considerato come il miglior difensore emergente del calcio brasiliano. Per molti addetti ai lavori il giovane colosso (è alto 187 cm) sarebbe addirittura l'ideale completamento di Thiago Silva per ricostruire la retroguardia della Selecao, uscita devastata dalla semifinale mondiale contro la Germania. Per Dória la Lazio offre al Botafogo 6 milioni di euro più uno di bonus legato agli obiettivi del club. Oltre a ciò, i capitolini si impegnerebbero - in caso di futura vendita - a corrispondere al club brasiliano una robusta percentuale sulla cifra incassata. Per il calciatore è invece pronto un quinquennale a salire da 600 mila euro netti a stagione.

Per procedura e modalità di acquisizione, l'operazione ricalca molto quella condotta qualche anno fa con il San Paolo per Hernanes, con il presidente Lotito pronto a investimenti importanti per fronteggiare l'ascesa dei cugini romanisti e per rendere la Lazio nuovamente competitiva per le posizioni di alta classifica.

© Riproduzione Riservata

Commenti