Sport

Fiorentina, sirene estere per Aquilani

Il centrocampista della Nazionale di Prandelli sarebbe seguito con attenzione da Atletico Madrid e Tottenham. Alla finestra, il Milan

Alberto Aquiliani con la maglia della Nazionale. In Brasile, il giocatore della Fiorentina non è mai sceso in campo – Credits: ANSA/ PIETRO CROCCHION

Dopo Verratti e Immobile un altro protagonista della Nazionale italiana potrebbe migrare all'estero. Nel suo caso si tratterebbe di un ritorno, visto che in passato ha già giocato oltre i confini italici. Nella fattispecie in quel di Liverpool, dove non lasciò un'impronta memorabile. Alludiamo ad Alberto Aquilani, centrocampista della Fiorentina in scadenza di contratto nel giugno 2015. Il rinnovo tarda ad arrivare per l'ex mezzala di Juventus e Milan e così il suo agente, Franco Zavaglia, ha iniziato a sondare il mercato estero.

L'Atletico Madrid lo segue con attenzione: il profilo piace e la ravvicinata scadenza contrattuale rende il classe '84 appetibile a prezzi low-cost. Dall'Inghilterra ha chiesto informazioni anche il Tottenham. Primi segnali di gradimento verso un calciatore di indubbio talento, tuttavia spesso frenato dagli infortuni. A Firenze sembrava avesse trovato l'habitat ideale per mettere radici. La maglia numero dieci e il ruolo di cardine del centrocampo viola nell'ultimo biennio in tandem con Borja Valero. Il possibile arrivo di Arteta e le problematiche legate al rinnovo pongono, però, tutto in discussione.

In Italia potrebbe farci un pensierino il Milan, a caccia di un vice Montolivo. In  giornata è circolata anche questa voce. Soluzione difficile e poco percorribile a causa del velenoso addio consumatosi fra le parti ventiquattro mesi fa, allorquando il riscatto del calciatore romano costava sei milioni di euro ma il Diavolo ne stoppò di proposito l'acquisizione. Infatti all'epoca c'era una clausola nel contratto stipulato con il Liverpool dai rossoneri che avrebbe obbligato il Milan ad esercitare il riscatto al collezionamento della venticinquesima presenza in campionato di Aquilani. Al ventitreesimo gettone, giunto intorno a inizio marzo, il marito dell'attrice Michela Quattrociocche sparì dai radar dell'undici titolare di Max Allegri. A giugno poi Galliani lo rispedì al mittente puntando in quel ruolo sul parametro zero Montolivo.

© Riproduzione Riservata

Commenti