Altri sport

Europei di basket: quella domanda di coach Pianigiani

... e la risposta degli azzurri. Da un furibondo time-out ai Campionati del 2011 è ripartita l'Italia che sta ora entusiasmando in Slovenia

Ora coach a tempo pieno dell'Italia, Simone Pianigiani indica la via agli azzurri impegnati agli Europei in Slovenia. (Credits: Getty Images)

"Ma che ca##o avete dentro?". Urlata agli azzurri sotto di 14 punti durante un furibondo time-out di Italia-Israele agli Europei del 2011 in Lituania, la domanda di coach Simone Pianigiani è rimbombata subito nel web, diventando presto un tormentone di youtube visto anche dai non appassionati di basket.

Quella domanda, a dire il vero, ebbe una risposta già pochi minuti dopo lo sfogo dell'allenatore della nostra Nazionale, con l'Italia che riuscì a rimontare con una tripla di Andrea Bargnani sulla sirena per poi perdere di mezzo canestro (96-95) all'overtime. Due anni dopo, Andrea Bargnani è il secondo nome (dopo Danilo Gallinari) della lunghissima lista di indisponibili per infortunio del clan azzurro, ma coach Pianigiani sta ottenendo una risposta ancora più netta e al momento pure vincente dai suoi uomini. 

Ammessa alla seconda fase degli Europei 2013 con 5 vittorie su altrettanti incontri (unica imbattuta delle 12 protagoniste rimaste), quest'Italia dimezzata solo sulla carta ha infatti dimostrato di "avere dentro" tanta di quella voglia e di quel carattere da scomodare paragoni con le migliori Nazionali del passato. Merito dei giocatori, ovviamente, ma anche e soprattutto merito dello stesso Simone Pianigiani, che dopo aver lasciato Siena da trionfatore e aver provato lo scotto del fallimento in quel di Istanbul (sponda Fenerbahce), s'è tuffato a tempo pieno nel lavoro in azzurro ostentando in panchina una serena sicurezza che ha influenzato al meglio tutta la squadra.

Nel girone che qualifica agli ottavi arriveranno adesso match ancora più tosti dei precedenti (prima i padroni di casa della Slovenia, quindi la Croazia e la Spagna vice-campione olimpica nonché favorita del torneo) e Belinelli & Co. saranno chiamati a spingere ancora più in là i loro limiti di roster, ma siamo sicuri che non saranno più chiamati a rispondere a quella fatidica domanda del loro coach. Perché ora Pianigiani sa la risposta. E con lui tutti gli appassionati che tiferanno Italia in quel di Lubiana o davanti ai televisori sintonizzati da giovedì in poi su RaiSport.

Guarda il time-out di coach Pianigiani a Lituania 2011

 
© Riproduzione Riservata

Commenti