Sex & Love

Attrazione, ecco il decalogo (e altre curiosità)

Dall'età alla simmetria del volto, dal tono di voce al colore (rosso) degli abiti: una ricerca inglese spiega come funziona l'attrazione tra sessi

Quali sono le regole che governano l'attrazione? Credits: Getty Images.

C'è chi per prima cosa guarda gli occhi e chi invece "il portafogli". I luoghi comuni su cosa sia a far scattare l'attrazione tra uomo e donna si sprecano e spesso stridono con la realtà. A fare chiarezza su quali siano i motivi che spingono tra le braccia del potenziale lui o della potenziale lei ci ha pensato una ricerca inglese, condotta dall'Università di St. Andrews. Si va dall'età (dei genitori) al tono di voce, senza però trascurare il colore degli abiti che si indossano e l'istinto di conservazione della specie. La prima fondamentale indicazione, però, secondo lo studio riportato dall'Huffington Post Usa , è nell'età dei genitori: più mamma e papà sono "grandi", più si è attratti da volti "maturi".

Ecco allora 10 degli elementi che regolerebbero l'attrazione, secondo la ricerca inglese e altri esperti in materia:

1) L'età dei genitori: si è attratti da volti "maturi"? Colpa di mamma e papà, o meglio della loro età. Più i genitori sono "grandi" e meno si è attratti da volti giovani. Secondo lo studio, però, l'età oltre la quale si è considerati più "attempati" sono i 30 anni...

2) Volto simmetrico: tra i must dell'attrazione c'è la simmetria del volto, considerata in ogni angolo del mondo un segno di bellezza. Perché? Secondo il biologo Randy Thornhill, perchè la simmetria dimostrerebbe una maggiore possibilità di riproduzione della specie.

3) Come tuo padre: le ragazze sono inevitabilmente attratte da uomini che assomigliano al proprio genitore. Secondo gli psicologi inglesi della St.Andrews si tenderebbe a scegliere una persona con lo stesso colore degli occhi e dei capelli.

4) Attenzione a mento e sopracciglia: secondo lo studio, gli uomini sono maggiormente attratti da donna con mento piccolo e sopracciglia poco pronunciate, segno di un alto livello di estrogeni. Al contrario le donne preferirebbero i "mascelloni" e le sopracciglia più marcate, perchè indicherebbero la presenza di testosterone. Insomma, Ridge della soap opera Beautiful sarebbe esattamente il prototipo dell'uomo virile per eccellenza! A ciò si aggiunga l'importanza del contorno dell'iride che, secondo diversi studi, indicherebbero lo stato di salute (e la possibilità di riprodursi) delle persone.

5) Le misure del volto: secondo uno studio del 2010 il volto viene considerato la parte più attraente di una persona. Perchè sia condierato "bello", occorre però che rispetti alcune regole, come la distanza tra gli occhi (46% della larghezza del volto) o tra occhi e bocca (36% della lunghezza del viso).

6) Il colore (rosso) degli abiti: dove non arrivano le caratteristiche biologiche, arriva l'abbigliamento. Secondo lo studio - questa volta dell'università di Rochester - il rosso rappresenta il colore della seduzione, perché trasmetterebbe inconsciamente l'eccitazione sessuale o, nel caso degli uomini, la potenza.

7) Gli odori: è risaputo che gli odori hanno un ruolo molto importante nell'attrazione. Secondo gli studiosi, le donne nel momento di massima fertilità sarebbero attratte dagli uomini con un odore più rimarcato, come quello del sudore, perchè indicherebbe un elevato tasso di testosterone.

8) Il tono della voce: difficile per le donne resistere a un uomo dal tono di voce più profondo e basso, che sarebbe indicatore ancora una volta di testosterone. Esattamente per lo stesso motivo, gli uomini preferirebbero le donne con un tono di voce più acuto, segno di un'elevata presenza di estrogeni.

9) Fame e formosità: secondo uno studio del 2006 ci sarebbe un legame tra la quantità di fame di un uomo e la sua ricerca di una donna formosa. Il principio sarebbe che una donna dalle linee più "generose" rappresenterebbe la prosperità.

10) Che periodo del mese è? Questo vale soprattutto per le donne che, nel massimo periodo di fertilità in concomitanza con l'ovulazione, sarebbero attratte soprattutto da uomini molto mascolini. Anche gli uomini, però, sarebbero più attratti dalle donne, nel periodo dell'ovulazione, che sarebbe "riconosciuto", per esempio, dal diverso colore del viso e da una maggiore rotondità a causa della ritenzione idrica.

Infine un consiglio: attenzione al sorriso. Per gli uomini una donna che sorride ha un potere di attrazione molto elevato. Secondo gli studi, però, non funzionerebbe il principio opposto: più che un bel sorriso pieno, le donne sarebbero sedotte da uno più sfuggente e orgoglioso.

© Riproduzione Riservata

Commenti