Life

I migliori pasticceri del mondo sono giapponesi

Il campionato mondiale organizzato da Fip premia il team orientale. Seconda l'Italia, terza l'Austria. Il miglior gelato è polacco

pasticceria-giapponese

– Credits: iStock

La formazione giapponese ha vinto il Campionato mondiali dei pasticceri, organizzato da Fip, la Federazione Internazionale Pasticceria nell'ambito di Host, la rassegna internazionale dell'ospitalita' professionale in corso alla Fiera di Milano.

Con le sue creazioni artistiche e con le loro preparazioni golose e originali la squadra giapponese ha battuto a sorpresa la concorrenza di due dei Paesi di grande tradizione in fatto di torte e pasticcini, ovvero l'Italia, arrivata seconda, e l'Austria, terza assoluta.

Al mondiale 2015 hanno partecipato 13 squadre nazionali da quattro continenti che hanno messo in gara 39 pasticceri in quattro specialità: praline, gelato, torta moderna e sculture di pasticceria.

Il team giapponese, formato da Tsuda Keisuke, Kenta Nakano e Hiroyuki Emori, ha realizzato tre sculture d'eccezione, che rappresentavano in maniera artistica i simboli del Paese del Sol Levante, come la balena realizzata in zucchero, o l'evoluzione del pianeta Terra in pastigliati, e le tappe del volo, dagli uccelli alla conquista dello Spazio, interamente realizzato in cioccolato.

I portabandiera dell'Italia, Antonino Bondì, Diego Mascia e Paul Occhipinti, con un concept estremamente elegante tutto improntato sull'evoluzione della fotografia, hanno conquistato il secondo posto nella classifica generale, precedendo sul podio l'Austria, riuscendo tuttavia ad ottenere l'oro nella specialità della torta moderna.

Il Messico ha realizzato la miglior pralina, mentre il titolo del "Miglior Gelato" è stato assegnato alla Polonia. A valutare le realizzazioni una giuria di 13 esperti internazionali formata dai capitani delle squadre in gara e guidati da Christian Beduschi, uno dei migliori pasticceri italiani.

Osservando le diverse preparazioni, si sono anche potuti delineare alcuni trend dell'arte della pasticceria per il 2016, come per esempio un grande uso di frutta tropicale, dello zafferano e di prodotti biologici .

© Riproduzione Riservata

Commenti