Società

L’Italia (sorpresa) non è il paese più emotivo

Passiamo per passionali, ma forse è solo un luogo comune. Questo si evince dalla mappa dei paesi più e meno emotivi messa a punto dall’azienda di statistica americana Gallup, che dal 2009 ha sorvegliato 150 nazioni (svolgendo sondaggi sulle esperienze quotidiane). I numeri indicano le percentuali di persone che hanno risposto sì a domande come "ridi o piangi spesso?". La conclusione: il paese meno emotivo risulta Singapore, dove il valore è restare emozionalmente neutri; i più emotivi sono i filippini. Esuberanti anche i paesi che parlano inglese e spagnolo, più contenuti i paesi europei come Italia, Francia, Germania: emotivi senza eccessi.

Leggi Panorama on line

© Riproduzione Riservata

Commenti