Società

"L'abbronzatura? Un must solo per gli italiani"

"Per molti l’abbronzatura è ancora uno status da esibire. Anche se le esagerazioni sono passate di moda” spiega il make up specialist Pablo Ardizzone

abbronzatura

– Credits: (Olycom)

Abbronzatura, si o no? I neo-chic la considerano volgare, ma tra le manie estive dell’italiano medio, la tintarella resta un mito incrollabile. “Per molti l’abbronzatura è ancora uno status da esibire. Anche se le esagerazioni sono passate di moda” spiega a Panorama.it il make up specialist Pablo Ardizzone, consulente di Shiseido e truccatore di molte celebrities, tra cui la Principessa Charlene di Monaco. Gli integralisti si dividono: da una parte le carnagioni color cuoio alla Valentino Garavani, dall’altra il pallore lunare stile Francesca Dellera. Nel mezzo, tanti addicted del sole a tutti i costi.

L’abbronzatura selvaggia è ancora un vezzo irrinunciabile?

Per gli italiani è sempre un must. Non è più sfrontata, stile anni ’80 e ’90 per intenderci, ma ha sempre il suo appeal. Resiste soprattutto perché è il miglior modo per far sapere agli altri che siamo stati in vacanza.

All’estero invece?

In altri paesi, ad esempio in America, l’abbronzatura a tutti i costi è assolutamente out: le lampade di fatto sono bandite e non si va in spiaggia prima di essersi cosparsi di protezione 30 o di creme con lo schermo totale. Da noi invece, c’è ancora poca consapevolezza dell’importanza di proteggersi, utilizzando prodotti di qualità.

Ti occupi del trucco di molte personalità, ad esempio Alberta Ferretti e Anna Dello Russo. Le star come si comportano?

L’immagine è il loro primo biglietto da visita, dunque sono ben attenti a non violentare la pelle. La curano tutto l’anno e in estate usano protezioni alte, soprattutto per il viso: si espongono al sole ma non vogliono correre rischi. Molte star poi si truccano anche per andare in spiaggia o stare in barca.

Ma non fa troppo “cafonal” il trucco sul bagnasciuga?

Parliamo di trucchi con fattori di protezione alti, performanti e resistenti all’acqua: la terra effetto abbronzato e un velo di rossetto con spf sono molto chic, anche a Ferragosto. Basta non esagerare coi glitter o con i colori fluo: gli eccessi lasciamoli per la sera.

© Riproduzione Riservata

Commenti