Gossip

Cressida Bonas depressa dopo l'addio al Principe Harry

L'ereditiera avrebbe chiesto un permesso da lavoro per riprendersi dalla separazione

Cressida Bonas e il Principe Harry insieme al Sei Nazioni meno di due mesi fa – Credits: Gettyimages

Cressida Bonas è depressa. Da circa una settimana è svanito il suo sogno di trasformarsi nella Cenerentola inglese n.2 che sposa il bel principe (La n.1 è chiaramente Kate). Harry l'ha piantata mettendo fine alla loro storia d'amore che andava avanti dal 2012.

"Voleva troppe attenzione" avrebbe dichiarato una fonte a People e, così, lo scapolo d'oro più desiderato del mondo è tornato sulla piazza. Il figlio ventinovenne di Carlo e Diana, pur essendosi lasciato alle spalle i festini nudo a Las Vegas, non riesce ancora a trovare quella giusta, la sua "Kate" che tanto farebbe tirare un sospiro di sollievo anche a nonna Elisabetta.

Ma se il piccolo di casa Windsor non sembra aver accusato il colpo per la fine della relazione (ha trascorso un weekend di svago negli States), la ricca ereditiera sarebbe a pezzi tanto da aver chiesto (e ottenuto) all'azienda di marketing londinese per la quale lavora un "permesso speciale post-separazione" per non andare al lavoro nel tentativo di girare pagina e lasciarsi alle spalle Harry, il fidanzamento, l'etichetta, la Regina e tutta la Royal Family. 

Del resto assorbire il colpo non deve essere cosa facile. Fino a qualche settimana fa sembrava che Cressida avesse messo un piedino dentro a Buckingham Palace con le voci che davano per imminente il fidanzamento ufficiale e le nozze con Harry.

Di recente i due erano stati visti più volte insieme per le strade di Londra e la Bonas era stata addirittura accanto a Harry nel corso di un evento benefico ufficiale. Poi, però, qualcosa deve essere andato storto e alla bionda ventiquattrenne è stato dato il ben servito, con buona pace del "E vissero felici e contenti".

© Riproduzione Riservata

Commenti