Società

Bucatini al ragù di verdure

Un primo piatto squisitamente mediterraneo fresco ma consistente, ideale da gustare dopo una giornata in spiaggia

Bucatini con ragù di verdure (Credits: AlkËmia)

Melanzane, pomodoro e basilico: il profumo di Sicilia declinato nel piatto per una pastasciutta da veri uomini. Bucatini e pecorino alleggeriti dalle verdure, perchè anche il macho deve superare la prova costume.

Il consiglio in più: sostituite al pecorino dadini di formaggio Feta fresco. La pasta diventa un gustoso piatto unico per viaggiare dalla Sicilia alla Grecia in un sol boccone

BUCATINI AL RAGU' DI VERDURE
Tempo (min): 50
Calorie (cal): 450


400 g di bucatini -
500 g di melanzane -
10 foglie di basilico -
200 g di pomodori -
uno spicchio d'aglio -
10 olive taggiasche denocciolate -
pecorino -
olio extravergine d'oliva -
sale, pepe  

1) Lavate e spuntate le melanzane, tagliatele a tocchetti irregolari, ponetele su un tagliere inclinato e salatele uniformemente. Lasciatele spurgare una mezz'oretta, poi sciacquatele, strizzatele e ponetele su un telo pulito.  

2) Lavate il basilico e spezzettatelo, schiacciate lo spicchio d'aglio. Fate scaldare 3 cucchiai d'olio in una padella antiaderente, trasferitevi l'aglio, il basilico, le olive e fate insaporire per 2-3 minuti; aggiungete le melanzane a tocchetti, regolate di sale, pepate e fate cuocere a fuoco dolce per una decina di minuti mescolando spesso.

3)  Immergete i pomodori in acqua bollente per un minuto, quindi sgocciolateli, spellateli e tagliateli a spicchi eliminando i semi. Unite gli spicchi di pomodoro alla dadolata di melanzane e fate cuocere per un'altra decina di  minuti a fiamma vivace mescolando spesso.

4) Lessate la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente e conditela con il ragù di verdure, una buona grattugiata di pecorino e una macinata di pepe. Servite subito.

© Riproduzione Riservata

Commenti