Politica

Inferno Slot Machine

Dietro una piaga sociale, che già conta 700 mila malati, ci sono quattro miliardi che lo Stato vuole incassare ogni anno. Continuando a sfornare licenze per le macchine mangiasoldi che hanno invaso le città. L'inchiesta di Panorama in edicola giovedì 6 dicembre

La copertina di Panorama in edicola dal 6 dicembre

Oltre 424 mila apparecchi installati in tutta Italia: sette anni fa erano appena 60 mila. Una raccolta annua di 44 miliardi di euro: lo stesso ammontare dell’ultima tranche di aiuti economici alla Grecia. Quasi 4 miliardi di gettito fiscale: oltre la metà di quanto lo Stato incassa ogni dodici mesi dalla tassazione del gioco d’azzardo. E una platea di 700 mila malati di gioco compulsivo. Sono questi i numeri di un fenomeno a due facce: quello delle slot machine che da qualche tempo hanno invaso le nostre città.

Un fenomeno a cui Panorama dedica l’inchiesta di copertina del numero 51 in edicola a partire da domani, giovedì 6 dicembre. Da Nord a Sud, il settimanale indaga dall’interno questa nuova piaga sociale, ascoltando la voce degli operatori del gioco e quella di chi ha provato a resistere a un’espansione che ormai prosegue da dieci anni e inizia a minare la tenuta economica di migliaia di famiglie. Ma soprattutto raccogliendo, da Nord a Sud, le testimonianze di chi per colpa delle macchinette mangiasoldi è finito sul lastrico.

© Riproduzione Riservata

Commenti