Esteri

I selfies dei narcos messicani

Si fotografano con armi, auto di lusso e belle donne per fare proseliti e affermare la loro supremazia. Ma anche per contrastare i bloggers

 

La moda dei selfie non risparmia nessuno, neppure i narcos. I trafficanti di droga messicani, infatti, sono sbarcati sui social network con autoscatti che li immortalano in compagnia di belle donne, circondati da mazzette di denaro, armati fino ai denti o a bordo di costosissime auto sportive. Moltissimo sono gli scatti di Ferrari e orologi di lusso, ma non mancano gli animali esotici come leoni e ghepardi. Un modo per affermare la propria potenza, ma anche per conquistare nuova "manovalanza" nella sanguinosissima guerra che ogni giorno si consuma tra le forze speciali e cartelli come Los Zetas e Sinaloa. Da qualche tempo, poi, sono aumentati i sequestri di esperti informatici per realizzare proprie piattaforme sul web e per contrastare i blogger che compbattono i narcos in Rete.

© Riproduzione Riservata

Commenti