Il mistero degli 88 aerei scomparsi nel nulla

L'Aviation Safety Network ha censito gli aeroplani scomparsi nel nulla dal 1948 ad oggi. Sono decine. Il volo 370 della Malaysia Airlines è il più grande. Aereo Malesia: ultime notizie

– Credits: La cartina dell'Aviation Safety Network

Michele Zurleni

-

Nella storia dell'aviazione moderna ci sono 88 misteri. Ottantotto aerei passeggeri, cargo o biplani scomparsi letteralmente nel nulla. Nessuna loro traccia è stata più trovata, nonostante le ricerche durate giorni, mesi e in alcuni casi addirittura anni. Per lo più sono caduti in un punto impreciso del mare. Alcuni sulla terra. L'Aviation Safety Network ha disegnato questa cartina per mostrare in quale zona sono scomparsi questi aerei 88 fantasma.

Il loro numero può essere destinato a diminuire con il tempo. Qualche rottame prima o poi potrebbe essere trovato. E'già accaduto in passato. Per esempio, nel 2000, sono stati localizzati i resti dell'aereo scomparso nel 1947 che da Montevideo trasportava cinque membri dell'equipaggio e sei passeggeri verso Santiago del Cile. Era rimasto sepolto dalla neve di una valanga che l'impatto contro il Monte Tupangato aveva provocato. Ci sono voluti 53 anni, ma alla fine il mistero è stato risolto.

grafico-aereo-3_emb4.jpg

Il volo con il numero maggiore di passeggeri a bordo scomparso nel nulla è stato quello della Flying Tiger Line. Si trovava sull'Oceano Indiano ed era il 16 marzo del 1962. A bordo c'erano 107 passeggeri e l'equipaggio. Era partito dalla base militare americana di Guam. Nonostante le ricerche, non si è mai trovato nulla. Un testimone ha affermato di aver visto una luce improvvisa nel cielo.

Il primo aereo a sparire è stato un volo della British South American Airways, scomparso con i suoi 31 passeggeri mentre volava sull'Oceano Atlantico nel gennaio del 1948. Quell'anno è stato uno dei peggiori per gli aerei fantasma. L'altro è stato il 1966. I decenni più neri sono stati gli anni'60 e gli anni'70 con 19 aerei scomparsi nel nulla.

grafico-aereo_emb4.jpg

Una storia collegata a un aereo scomparso è quella di Amelia Earhart, leggendaria figura femminile dell'aviazione civile. Fu dichiarata ufficilmente morta nel 1939, dua anni dopo che si era persa ogni traccia dell'aereo su cui stava tentando il giro del mondo. Il suo monoplano Electra scomparve mentre sorvolava l'Oceano Pacifico e nonostante le ricerche effettuate, non venne mai trovata alcuna traccia.

grafico-aereo-per-caso_emb4.jpg

Aerei sono scomparsi anche nel Triangolo delle Bermuda, dando così origine alle leggende rispetto a quell'area. Nella casistica dell'Aviation Safety Network sono indicati due casi. Il primo, come abbiamo detto, era l'aereo svanito nel 1948. Il secondo scomparve un anno dopo. In tutto, 51 persone disperse e mai più ritrovate. In quella zona, qualche anno prima, nel 1945 erano scomparsi cinque cacciabombardieri americani che stavano facendo un volo di addestramento. Anche di loro non si è mai più trovata alcuna traccia.

© Riproduzione Riservata

Commenti